Le spalle

Le spalle

Le spalle formano la connessione tra la parte superiore del braccio e il tronco. Includono l'articolazione della spalla, costituita dalla testa dell'omero e dalla scapola con i muscoli, i tendini e i legamenti circostanti e la cintura scapolare. Oltre alla scapola, appartengono anche la clavicola e l'osso corvo. La natura speciale dell'articolazione della spalla consente una mobilità estrema, ma rende anche la spalla suscettibile alle lesioni. La parte posteriore dell'area della spalla è parte della parte posteriore, l'area anteriore fa parte del petto. L'ascella è all'interno della spalla.

La stabilità e il movimento dell'articolazione della spalla sono essenzialmente assicurati dalla cosiddetta cuffia dei rotatori, che circonda l'articolazione della spalla come un gruppo muscolare e collega la scapola all'omero. I muscoli non possono sempre resistere alle forze che si verificano. Ad esempio, in caso di cadute e incidenti, le lussazioni della spalla (lussazione della spalla) non sono affatto rare. Qui, la testa articolare scivola fuori dall'incavo, che è associato a notevole dolore e movimento limitato. Anche se è spesso possibile una cosiddetta riduzione chiusa (spostamento della lussazione da parte di una forza esterna mirata), le persone colpite dopo una lussazione della spalla rimangono spesso suscettibili a questo tipo di lesione. Ripetuto rigonfiamento della spalla è abbastanza comune qui. Se anche i nervi e i vasi vengono pizzicati dalla testa articolata spostata, ciò può a volte portare a complicazioni associate a danni permanenti alla spalla.

Altri sintomi che compaiono più frequentemente nell'area della spalla includono l'artrosi, la sindrome da impingement (sindrome da collo di bottiglia) o una cosiddetta spalla calcarea. I sintomi tipici sono un accoltellato lancinante alla spalla, dolore alla scapola, gonfiore, movimento limitato e possibilmente arrossamento della spalla. Anche una crepa nella spalla e disallineamenti anatomici come una spalla cadente possono essere osservati sempre più. La fisioterapia, i massaggi e, se necessario, i farmaci antinfiammatori possono spesso essere utilizzati per combattere con successo i sintomi nella zona della spalla, ma i danni permanenti all'articolazione, come ad esempio l'artrosi o la spalla calcarea, possono spesso essere riparati solo con un intervento chirurgico. (Fp)

Le spalle

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Esercizi per le spalle. Equilibrio Pilates