Notizia

Tampone imbevuto? La nuova app segnala le modifiche necessarie


Nuova invenzione: l'app segnala quando è necessario sostituire il tampone
Alle donne che hanno le loro giornate di solito si consiglia di cambiare tamponi e assorbenti almeno ogni due ore, altrimenti si corre il rischio per la salute. In futuro, una nuova app informerà gli utenti quando è il momento di cambiare. Il "tampone intelligente" dovrebbe essere disponibile dal 2017.

Rischi per la salute derivanti da tamponi
Quando si tratta di una corretta igiene intima durante le mestruazioni, si consiglia alle donne di cambiare tamponi e tamponi almeno ogni due ore. Se i tamponi rimangono nella vagina per troppo tempo, a volte ci sono pericoli potenzialmente letali. Ad esempio, l'anno scorso c'è stato un caso di una ragazza morta per Sindrome da Shock tossico (TSS) perché aveva dimenticato di cambiare il tampone. In futuro, una nuova invenzione potrebbe aiutare le ragazze e le donne a ricordare il cambiamento. Una società degli Stati Uniti sta attualmente lavorando su tamponi che comunicano via Bluetooth quando sono pieni.

Il gadget misura quanto è pieno il tampone
Una start-up degli Stati Uniti sta attualmente producendo tamponi speciali che comunicano via Bluetooth quando sono pieni ed è tempo di cambiare. Il tampone è collegato a un gadget da un nastro, che misura quanto è pieno il tampone. Questa informazione viene inviata a un'app. Il gadget è attaccato alla cintura delle mutande. I cosiddetti tamponi "My.Flow" dovrebbero entrare sul mercato nel 2017. Secondo i media, il sensore dovrebbe costare una commissione una tantum di circa 40 euro. I tamponi necessari devono essere venduti in un abbonamento da 50 pezzi per poco meno di undici euro.

Nuova invenzione per prevenire la sindrome da shock tossico
Si dice che My.Flow prevenga, tra le altre cose, la sindrome da shock tossico (TSS). È una malattia infettiva con il batterio Staphylococcus aureus. Teoricamente, i batteri possono penetrare nel corpo attraverso qualsiasi ferita, ma i patogeni spesso entrano nel corpo attraverso i tamponi, specialmente se rimangono nel corpo per troppo tempo. Oltre alla febbre alta, i sintomi tipici comprendono mal di testa, vertigini, calo della pressione sanguigna, eruzione cutanea pruriginosa, dolore muscolare, nausea e diarrea. L'infezione può portare a grave insufficienza circolatoria e d'organo.

Le malattie rare possono essere fatali
Colloquialmente, la TSS viene anche definita "malattia del tampone". Con un tasso di infezione di una persona ogni 200.000 persone all'anno, il tasso è molto raro. Tuttavia, la malattia può anche essere fatale, come hanno dimostrato vari casi. Il caso TSS di una celebrità ha attirato l'attenzione internazionale alcuni anni fa. L'ex modella di Vogue Lauren Wasser ha perso una gamba in quel momento, anche se ha affermato di aver seguito le regole e cambiato regolarmente i suoi tamponi. L'americano è certo che la colpa di tutto sia il materiale sbagliato e la mancanza di informazioni. Da allora, l'ex modello ha fatto una campagna per un cambiamento nei materiali utilizzati per i tamponi. Secondo alcuni esperti, i tamponi di cotone al 100 percento presenterebbero un rischio significativamente più basso. La maggior parte dei produttori, anche in Germania, utilizza un mix di fibra di viscosa e cotone, o viscosa pura. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: 4 APPLICAZIONI quasi ILLEGALI da quanto sono BELLE e UTILI forse (Agosto 2020).