Notizia

Peste di coniglio pericoloso rilevata nel Baden-Württemberg


La peste delle lepri nel distretto di Schwäbisch Hall nel Baden-Württemberg
Nel distretto di Schwäbisch Hall (Baden-Württemberg) è stata rilevata la febbre di coniglio (tularemia) in una lepre marrone morta. Le autorità locali chiedono ai cittadini di prestare particolare attenzione. Gli esseri umani possono anche essere infettati dalla febbre del coniglio.

Peste di coniglio trovata in carcasse di animali
Un caso di febbre da coniglio è stato documentato nel distretto di Schwäbisch Hall nel Baden-Württemberg. Come l'Ufficio per la protezione veterinaria e dei consumatori ha annunciato in un messaggio, l'Ufficio di indagine chimica e veterinaria (CVUA) di Fellbach ha trovato l'agente causale della febbre di coniglio (tularemia) in una carcassa di animale. Un cacciatore aveva trovato la lepre marrone morta morta nella sua zona di Oberrot all'inizio di maggio e aveva portato l'animale alle indagini per indagare sulla causa della morte. L'autorità chiede alla popolazione di stare particolarmente attenta.

Gli esseri umani possono anche essere infettati
La peste della lepre è una malattia batterica causata dall'agente patogeno "Francisella tularensis". Le infezioni vengono riportate più volte. Un caso di febbre da coniglio è diventato noto solo in Baviera all'inizio dell'anno. Secondo l'Ufficio veterinario e di protezione dei consumatori di Schwäbisch Hall, il batterio colpisce principalmente lepri e roditori e anche altri animali selvatici e animali domestici possono essere infettati. Tuttavia, l'agente patogeno è anche pericoloso per l'uomo, che può sviluppare gravi sintomi dopo un'infezione.

Se si verificano sintomi, consultare un medico
Nell'uomo, la tularemia può svilupparsi in modo molto diverso, a seconda del punto di ingresso, ad esempio, possono manifestarsi sintomi simil-influenzali come la febbre, ma possono verificarsi anche ulcere cutanee, vesciche in bocca e gola, polmonite o congiuntivite (congiuntivite). Gli esperti sanitari dicono che dovresti assolutamente consultare un medico se manifesti sintomi come febbre, mal di testa, spasmi muscolari o nausea e vomito dopo essere entrati in contatto con animali selvatici o aver mangiato carne di selvaggina.

Non lasciare che i cani corrano incontrollati
L'ufficio veterinario Schwäbisch Hall chiede alla popolazione del distretto, soprattutto di non toccare le lepri marroni o le lepri marroni che sono morte a Oberrot e che non sono fuggite e di riferire immediatamente il ritrovamento al conduttore responsabile. E anche se il rischio di malattia per i cani è inferiore, il contatto dei cani con conigli morti o evidenti dovrebbe essere evitato a tutti i costi. Gli esperti raccomandano di non permettere ai cani di correre incontrollati o di guidarli in una passeggiata. L'ufficio aveva anche informazioni rassicuranti: "La malattia può essere trasmessa solo attraverso il contatto diretto con animali infetti", afferma il rapporto. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come prendersi cura di un coniglio? LA GUIDA definitiva! (Ottobre 2020).