Notizia

Conteggio dei pollini: ogni attacco di starnuti rappresenta un rischio significativo di incidente


Allergia ai pollini e febbre da fieno: gli attacchi di starnuti comportano il rischio di incidenti
I conducenti che soffrono di febbre da fieno possono mettere in pericolo se stessi e gli altri utenti della strada. I tipici attacchi di starnuti possono distrarre dalla guida chi soffre di allergie. Alcuni consigli possono aiutarti a proteggerti meglio dal polline.

Lo starnuto si inserisce in un rischio per la sicurezza
Secondo il Robert Koch Institute (RKI), la febbre da fieno è una delle malattie allergiche più comuni. Oltre al naso chiuso o che cola e prude, i malati manifestano sintomi come lacrimazione e prurito agli occhi, affaticamento o disturbi del sonno. Inoltre, l'allergia ai pollini è caratterizzata da ricorrenti attacchi di starnuti. Questi non sono solo fastidiosi, ma possono - per gli utenti della strada - diventare un rischio per la sicurezza. Ancora e ancora esperti avvertono dei pericolosi attacchi di starnuti alla ruota. Il TÜV Turingia raccomanda ai conducenti in un messaggio attuale di non sottovalutare i pericoli di uno starnuto.

Un secondo di esposizione
“Questo può essere pericoloso, perché ogni starnuto chiudiamo di riflesso gli occhi per circa un secondo. Durante questo periodo, quasi 14 metri furono coperti alla cieca nel traffico cittadino. In una zona a traffico limitato di 30 km / h, ci sono almeno due lunghezze di auto che l'autista percorre senza alcuna percezione visiva. È impensabile che un bambino attraversi la strada proprio in questo momento ”, afferma Achmed Reader, esperto di incidenti del TÜV Thüringen. Poiché è difficile sopprimere uno starnuto, questo secondo di esposizione può nel peggiore dei casi decidere sulla vita o sulla morte. Reader raccomanda ai soggetti allergici di prepararsi bene alla stagione pollinica. "Chiunque sia allergico al polline dovrebbe sempre mantenere regolarmente i filtri dei sistemi di condizionamento e ventilazione nel veicolo e sostituirli tempestivamente. Un filtro antipolline aggiunto non ha praticamente alcun effetto ", ha affermato l'esperto.

Pulisci a fondo la macchina più spesso quando il polline sta volando
“I finestrini del veicolo dovrebbero rimanere chiusi, soprattutto quando si guida fuori città. È vantaggioso impostare il sistema di condizionamento dell'aria sulla funzione di ricircolo ", spiega Reader. L'esperto ha ancora un altro suggerimento su come i conducenti possono proteggersi dal polline: pulire il veicolo più spesso quando il polline sta volando. “Gli interni in particolare ora hanno bisogno di una pulizia regolare. Non è sufficiente aspirare la macchina e la superficie interna, come il cruscotto, la console centrale e il rivestimento delle porte, devono spesso essere spolverati con un panno umido ”, afferma Lesher.

Evitare di guidare durante la stagione pollinica principale
Per la sicurezza del traffico, sarebbe ovviamente meglio se i soggetti allergici evitassero di guidare il più possibile durante la stagione pollinica principale. In ogni caso, si consiglia alle persone colpite di recarsi in regioni con o senza polline, se possibile durante questo periodo. Indipendentemente dal fatto che tu sia un automobilista, un ciclista o un pedone: chi soffre di allergie può di solito aiutare con la febbre da fieno insieme ai farmaci. Sono disponibili vari metodi come l'agopuntura, la terapia del sangue autologo o l'ipnosi per combattere o alleviare i sintomi. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Rinite Allergica (Agosto 2020).