Notizia

Massiccio aumento della forfora da parte di batteri specifici


Gli scienziati esaminano i fattori che influenzano la formazione della forfora
Tutti perdono regolarmente la forfora del cuoio capelluto, ma di solito è minuscola e quindi difficilmente riconoscibile. Ma se appaiono eccessivamente forti, possono diventare un vero dolore. Possono causare forte prurito e le squame sugli indumenti scuri sotto forma di "neve" bianca fine possono essere viste immediatamente da tutti. Gli scienziati cinesi hanno esaminato vari fattori che influenzano la formazione della forfora e potrebbero aver trovato una soluzione per le persone colpite. I risultati sono stati ora pubblicati nei rapporti scientifici. rilasciato.

Le piastrine di corno piccole di solito non hanno alcun valore di malattia
La forfora è per lo più innocua e solo raramente indica una malattia della pelle come la neurodermite o il fungo del lichene. Tuttavia, i piccoli fiocchi di corno possono diventare un vero problema se vengono pronunciati e possono quindi essere riconosciuti da tutti come "neve" sulle spalle e sulla schiena. Tuttavia, i ricercatori cinesi potrebbero aver trovato un modo per aiutare le persone colpite, riferisce l'agenzia di stampa dpa.

I ricercatori esaminano i microrganismi dal cuoio capelluto
Secondo i ricercatori guidati da Zhijue Xu dell'Università Jiao Tong di Shanghai in uno studio con 59 uomini e donne, in che modo diversi fattori influenzanti influenzano la formazione della forfora. I soggetti erano divisi in due gruppi: uno soffriva di forfora, l'altro non aveva problemi. Dopo che tutti i partecipanti non si sono lavati i capelli per due giorni, gli scienziati hanno prelevato campioni di tampone dal cuoio capelluto per determinare i microrganismi e la quantità di sebo e acqua.

Le persone con forte forfora producono meno sebo
Zhijue Xu e il suo team sono giunti a una conclusione interessante: le persone che producevano meno sebo avevano più forfora di quelle con ghiandole sebo più attive. È stato anche dimostrato che c'erano meno propionibatteri sul cuoio capelluto delle persone affette da forfora, ma più stafilococchi. Una connessione tra forfora e funghi sul cuoio capelluto, tuttavia, non è stata identificata. Si può quindi supporre che l'equilibrio tra i batteri possa avere un impatto sull'espressione della forfora: "Abbiamo scoperto che la forfora era collegata alle interazioni tra l'ospite e i microrganismi sul cuoio capelluto umano", hanno detto i ricercatori nel loro articolo . Se gli stafilococchi fossero presi di mira, il problema della forfora potrebbe essere ridotto o addirittura completamente eliminato.

Le ortiche aiutano naturalmente
Vari rimedi casalinghi per la forfora possono anche aiutare. Per la forfora grassa e la testa pruriginosa, ad esempio, può avere senso mescolare uno shampoo delicato con un cucchiaio di succo di limone e lavare i capelli normalmente. Una cura dalle ortiche si è dimostrata efficace anche con la forfora. Versa mezzo litro di aceto di frutta bollente su una manciata di foglie di ortica fresche o secche e lascialo in infusione per circa dieci minuti. Quindi filtrare le foglie e massaggiare delicatamente il composto sul cuoio capelluto. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Curare la forfora, è possibile? Ce lo spiega un esperto (Agosto 2020).