Notizia

L'Ufficio di sanità pubblica consiglia la vaccinazione contro la malattia infettiva da TBE


Baden-Württemberg: l'ufficio sanitario statale raccomanda la vaccinazione contro la tubercolosi
Le zecche possono trasmettere pericolose malattie infettive come la meningoencefalite dell'inizio dell'estate. Gli esperti sanitari consigliano alle persone che trascorrono molto tempo all'aperto di farsi vaccinare contro la TBE.

Gli esperti sanitari consigliano la vaccinazione contro la TBE
L'Ufficio di sanità pubblica del Baden-Württemberg consiglia alle persone che trascorrono molto tempo all'aperto di vaccinare contro la malattia infettiva meningoencefalite precoce dell'estate (TBE). Come riporta l'agenzia di stampa dpa, un esperto dell'ufficio di Stoccarda ha dichiarato: "Per gli appassionati di attività all'aria aperta e le persone che trascorrono molto tempo in giardino, è giunto il momento di farsi vaccinare". Secondo le informazioni, puoi andare praticamente ovunque in Baden-Württemberg essere morso da un segno di spunta. Secondo gli esperti, ci sono molti casi nella Foresta Nera e nella regione dell'Alb. Oltre al Baden-Württemberg, anche la Baviera, l'Assia meridionale e la Turingia sud-orientale sono regioni particolarmente vulnerabili.

Sintomi anche al di fuori dell'estate
È stato più volte sottolineato che il rischio è più alto da aprile a ottobre, ma il tempo cambiato, secondo gli scienziati, significa che le zecche sono già attive a febbraio e dicembre. Così ha spiegato il Prof. Dr. Mackenstedt dell'Università di Hohenheim in un vecchio comunicato stampa: "Non siamo abituati a contare sui morsi di zecca nei mesi precedentemente freddi e non ci proteggiamo di conseguenza." Anche i medici non sono ancora abituati alla stessa cosa con i sintomi della TBE al di fuori dell'estate Meningite pensante. Ma: "I cambiamenti climatici hanno reso il segno di spunta in Germania un animale quasi tutto l'anno".

La maggior parte delle persone viene infettata durante le attività del tempo libero
Secondo i medici, il 90 percento dei malati di TBE viene infettato durante le attività del tempo libero. Può provocare un'infiammazione delle meningi, del cervello o del midollo spinale. La malattia può essere particolarmente grave negli anziani. I sintomi compaiono in circa un terzo di quelli infetti. Innanzitutto, ci sono sintomi simil-influenzali come febbre, mal di testa, vomito e vertigini. Secondo i medici, circa il dieci percento sviluppa anche meningite e infiammazione cerebrale con il rischio di danni permanenti come la paralisi. La malattia porta alla morte nell'1-2% dei malati. Secondo gli esperti sanitari, sarebbe necessaria una serie di vaccinazioni che durano cinque mesi per proteggere completamente dalla TBE.

Protezione dalle zecche
Oltre alla TBE, le zecche possono anche trasmettere la malattia di Lyme. Nessuna vaccinazione protegge da questa malattia infettiva, ma può essere trattata con antibiotici. Prima viene scoperta la malattia, meglio è. La regola di base è proteggersi il più possibile dalle zecche. Ha senso, ad esempio, mettere i pantaloni nelle calze quando sei fuori dal sottobosco e indossare abiti a maniche lunghe. Spray speciali per insetti possono tenere lontani i piccoli animali. Se noti delle zecche sul corpo, dovresti rimuoverle rapidamente con nastro adesivo. Se l'animale ha già risucchiato strettamente, è importante non premere il sacco di sangue quando lo si rimuove, poiché ciò potrebbe causare l'ingresso di saliva infettiva o contenuto intestinale nel flusso sanguigno. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: MTB salita killer tornare indietro o continuare All Mountain Walensee Switzerland St. Gallen - MTBT (Ottobre 2020).