Notizia

Le donne sono spesso malate in modo diverso rispetto agli uomini


Rapporto sanitario DAK: le donne sono più spesso assenti dal lavoro rispetto agli uomini
L'attuale rapporto sulla salute del DAK mostra differenze significative tra i sessi per l'assenteismo e il trattamento delle malattie per la Sassonia. Le donne sono quindi più assenti dal lavoro rispetto agli uomini. Inoltre, sono "diversi" malati.

Le donne sono ammalate molto più spesso degli uomini
Le donne in realtà promuovono la salute degli uomini in associazione perché hanno un'influenza positiva sull'esercizio fisico regolare, una dieta variata, una routine quotidiana strutturata e cure mediche. Tuttavia, le donne sono ammalate molto più spesso degli uomini. Questo è stato mostrato nell'attuale rapporto sulla salute DAK, che è stato pubblicato alcuni mesi fa. A quel tempo, la compagnia di assicurazione sanitaria scrisse in un messaggio: "Lo studio mostra le maggiori differenze di genere nelle malattie mentali, nel cancro e nelle malattie circolatorie". Questa tendenza è stata confermata anche nei singoli stati federali. Lo studio della compagnia di assicurazione sanitaria DAK-Gesundheit ha dimostrato che le donne in Sassonia sono più assenti dal lavoro degli uomini a causa di malattie.

I disturbi muscoloscheletrici vengono prima di tutto
"Il congedo per malattia in Sassonia ha raggiunto il 4,6 per cento l'anno scorso, il livello più alto in 16 anni", afferma un comunicato stampa in corso. Ciò significa che nel 2015 in media 46 lavoratori al giorno erano in congedo per malattia di 1.000. I cosiddetti disturbi muscoloscheletrici (21 percento), come i problemi alla schiena, erano responsabili della maggior parte dei giorni di assenza. Le malattie respiratorie sono seguite al secondo posto (17,8 per cento). Le malattie mentali sono arrivate al terzo posto con una quota del 13,7 per cento di tutti i giorni assenti. "L'attuale congedo per malattia con alti valori per disturbi muscoloscheletrici e malattie mentali sottolinea la necessità di opzioni di trattamento più su misura", ha affermato Christine Enenkel, responsabile della gestione clienti DAK in Sassonia.

Il doppio dei giorni assenti dalla malattia mentale
Il tasso di congedo per malattia per le donne è stato del 18 percento più alto l'anno scorso. Di conseguenza, una media di 50 donne erano senza lavoro in media 50 al giorno, rispetto a 43 per gli uomini. Lo studio mostra anche che le donne e gli uomini sono malati in modo diverso: le donne nello stato libero hanno più del doppio dei giorni di distanza dalla malattia mentale, gli uomini il 63% in più per le malattie cardiovascolari. Secondo il rapporto, le donne hanno più giorni di assenza dal cancro rispetto agli uomini - a causa della comparsa relativamente precoce del cancro al seno. L'assenteismo di circa 70.400 membri attivi del DAK-Gesundheit in Sassonia è stato valutato per lo studio. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Il monologo di Paola Cortellesi - David di Donatello 2018 (Agosto 2020).