Notizia

La realtà virtuale potrebbe essere una terapia efficace per le malattie mentali


I programmi per computer possono aiutare a trattare la paranoia e altre fobie
Le malattie mentali sono generalmente molto difficili da trattare. Pertanto, i medici sono sempre alla ricerca di metodi di trattamento nuovi e affidabili. La paranoia in particolare rende quasi impossibile per i malati partecipare alla vita di tutti i giorni. Ora i ricercatori hanno scoperto che con l'aiuto dei cosiddetti dispositivi di realtà virtuale (VR), è possibile alleviare molte delle persone colpite dalle loro paure e condurre così una vita normale.

Quando le persone hanno la paranoia (spesso definita paranoia), trovano molto difficile partecipare alla vita normale. I malati soffrono di un'illusione sistematica, vivono il loro ambiente come consumati e spesso sono molto sospettosi. Ora i ricercatori dell'Università di Oxford hanno scoperto in un'indagine che i pazienti con paranoia possono essere trattati in modo efficace con l'aiuto di dispositivi di realtà virtuale. I ricercatori hanno pubblicato i risultati del loro studio sul British Journal of Psychiatry.

Il nuovo test consente un migliore confronto con le paure esistenti
Nella loro indagine, i ricercatori hanno analizzato i dati di trenta soggetti che normalmente avevano grandi difficoltà a trattare con altre persone. Ad esempio, i soggetti del test si sentivano insicuri e a disagio quando dovevano stare in un ascensore e circondati da altre persone, spiegano gli esperti. Nel nuovo studio, i partecipanti sono stati esposti a una situazione del genere nella realtà virtuale per imparare a usarla correttamente e sentirsi di nuovo più sicuri.

All'inizio del test, solo poche persone virtuali erano nell'ascensore con la persona in esame. I dottori potrebbero quindi inserire sempre più persone generate dal computer nella scena. Ciò ha permesso ai pazienti di affrontare sempre più le loro paure, spiegano gli esperti. Alla fine dello studio, circa il 20 percento di tutti i partecipanti non ha avuto segni di grave paranoia. Questa cifra è addirittura aumentata a circa il 50 percento se i soggetti fossero incoraggiati a rinunciare al loro solito comportamento difensivo, aggiungono i medici.

La realtà virtuale potrebbe aiutare con varie fobie
Troppo spesso, la paranoia porta all'isolamento, alla sfiducia e al bisogno profondo. Le persone colpite soffrono di una percezione distorta del loro ambiente. Ritengono quindi che le altre persone siano estremamente ostili a se stesse, spiegano i ricercatori. Le conseguenze vanno da una sfiducia aggressiva alla creazione di una cospirazione contro il paziente.

I risultati estremamente positivi del presente studio mostrano che esiste un nuovo modo di curare questa malattia, afferma l'autore principale, il professor Daniel Freeman, del Dipartimento di Psichiatria dell'Università di Oxford. I medici sospettano che l'uso di dispositivi VR possa aiutare anche con altre fobie.

La realtà virtuale fornisce un ambiente sicuro per la desensibilizzazione
Le persone con una fobia hanno imparato questo comportamento a poco a poco, per così dire. I malati associano una reazione d'ansia a situazioni obiettivamente non pericolose, spiegano i medici. Le fobie possono essere trattate insegnando alcune tecniche di rilassamento, quindi le paure vengono gradualmente ridotte. Tuttavia, questo è un processo molto lento, dicono gli autori.

Con l'aiuto dei cosiddetti dispositivi di realtà virtuale, è ora possibile esporre effettivamente i malati a situazioni che normalmente non sarebbero in grado di sopportare. Questo è il modo in cui questo confronto avviene in un ambiente sicuro, quindi i pazienti possono gradualmente diventare desensibilizzati, aggiungono gli scienziati.

I dispositivi di realtà virtuale cambieranno significativamente il turismo e il nostro sistema sanitario
Diversi altri dispositivi di realtà virtuale saranno lanciati quest'anno, tra cui Oculus Rift e HTC Vive. La maggior parte di questi dispositivi verrà utilizzata principalmente per i giochi per computer, ma lo sviluppo di tali dispositivi influisce anche su molte altre parti della nostra vita. Ad esempio, gli esperti spiegano che il turismo, il nostro sistema educativo e l'assistenza sanitaria trarranno grandi benefici dalla realtà virtuale in futuro. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Formazione Covid 19 (Agosto 2020).