Nascondi AdSense

Invece di "Non dare all'AIDS una possibilità" vita amorosa più appagante


La campagna di prevenzione "vita amorosa" educa sulle malattie sessualmente trasmissibili
Tra pochi giorni, la nuova campagna informativa "Love Life" inizierà a contenere l'HIV e altre infezioni a trasmissione sessuale. Ciò sostituirà la campagna "Give AIDS No Chance", che è in corso da anni. Secondo il ministro federale della sanità Gröhe, "sono stati compiuti buoni progressi nella lotta contro l'HIV", ma gli sforzi non dovrebbero rallentare.

Aumento di pericolose malattie a trasmissione sessuale
Solo pochi mesi fa, è stato riferito che sempre più infezioni da HIV sono causate da sesso spericolato. E recentemente un rapporto del governo ha rivelato che in Germania c'è un significativo aumento dei gravi disturbi sessuali attraverso i portali di appuntamenti. La nuova campagna nazionale di prevenzione "Love Life" è progettata per aiutare a contenere l'HIV e altre malattie a trasmissione sessuale. Con la campagna, le autorità sanitarie tedesche continuano a concentrarsi sull'affrontare apertamente la sessualità. Tuttavia, si tratta anche di de-tabulare tali malattie.

Gli sforzi non devono arrendersi
Come riferisce il Centro federale per l'educazione sanitaria (BZgA) in un comunicato stampa, "Liebesleben" sostituirà la campagna di prevenzione "Non dare all'AIDS nessuna possibilità" da metà maggio. Il ministro della sanità federale Hermann Gröhe (CDU) ha spiegato: "'Non dare una possibilità all'AIDS' ha reso molte persone più consapevoli di come affrontare l'HIV. Grazie al nostro lavoro di prevenzione e alle cure di alta qualità nel nostro paese, abbiamo compiuto buoni progressi nella lotta contro l'HIV. Ma i numeri mostrano anche che questi sforzi non devono rallentare. ”L'ex ministro federale della sanità, Prof. Dr. Rita Süssmuth ha dichiarato: "Accolgo con favore lo sviluppo contemporaneo di" Non dare all'AIDS nessuna possibilità "di amare la vita e sono convinto che la nuova campagna raggiungerà le persone".

Mantenere la consapevolezza del rischio di infezione
Come parte della nuova campagna, i cartoni animati saranno visti come motivi di poster con frasi come "Non importa cosa ti trovi, usa il preservativo" o "Il tuo ex ti prude ancora? Al dottore ”. Si dice che i messaggi vengano letti su oltre 65.000 cartelloni pubblicitari. Secondo le informazioni, la campagna costa circa quattro milioni di euro. Si dice che i motivi comici riflettano la colorata varietà della sessualità. Inoltre, dovrebbero - senza alzare il dito indice - tenere presente il rischio di infezione da HIV, sifilide e altre malattie veneree. E questo ovviamente è anche necessario. Il Robert Koch Institute (RKI) ha riferito alla fine dello scorso anno che la sifilide si sta diffondendo rapidamente in Germania. Secondo i sondaggi condotti dal BZgA, solo circa la metà degli intervistati è consapevole del rischio di contrarre la sifilide e la gonorrea, il 13 percento di epatite e il 10 percento di clamidia.

Attuale strategia del governo
La campagna informativa "Love Life" è disponibile anche su Twitter e Facebook. Inoltre, una sorta di nuova edizione del classico spot cinematografico e televisivo "Tina, quanto costano i preservativi?" Dal 1989 è in programma. Nella clip corrente, l'attore Ingolf Lück fa shopping con il figlio del film al supermercato e sperimenta l'acquisto del preservativo da una nuova prospettiva. Secondo il BZgA, la nuova campagna fa parte dell'attuale strategia del governo federale per ridurre l'HIV, l'epatite e altre infezioni a trasmissione sessuale, che il Consiglio federale ha adottato il 6 aprile 2016. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: hiv in hindi video. HIV - AIDS explanation (Ottobre 2020).