Notizia

L'omeopatia presto una prestazione in denaro in Svizzera


Si dice che l'omeopatia sia una prestazione in denaro in Svizzera
L'omeopatia e altri metodi di medicina complementare diventeranno il beneficio standard dell'assicurazione sanitaria svizzera, come è stato ora deciso dal Dipartimento federale dell'interno (EDI). Dal 2012, l'assicurazione sanitaria obbligatoria ha pagato i servizi medici di medicina antroposofica, medicina tradizionale cinese, omeopatia e fitoterapia, ma solo sulla base di una regolamentazione limitata.

Ciò è avvenuto perché la maggioranza della popolazione svizzera aveva votato in un referendum per migliorare la medicina complementare. Da maggio 2017, l'omeopatia medica e altri metodi terapeutici saranno trattati come tutte le altre procedure mediche nell'assicurazione sanitaria.

In Germania, circa i due terzi delle compagnie di assicurazione sanitaria rimborsano l'omeopatia medica
In Germania, l'omeopatia, la medicina antroposofica e la fitoterapia sono equiparate alla medicina convenzionale nel codice di sicurezza sociale V. Tuttavia, le prestazioni mediche derivanti da questi metodi non sono rimborsate come prestazioni standard dell'assicurazione sanitaria obbligatoria (GKV). Tuttavia, circa i due terzi delle compagnie di assicurazione sanitaria rimborsano l'omeopatia medica con contratti selettivi. Il prerequisito è che il trattamento venga eseguito da un medico a contratto in possesso del diploma di omeopatia dell'Associazione centrale tedesca dei medici omeopatici (DZVhÄ).

I pazienti sono molto contenti della pratica omeopatica
Secondo Allensbach (2014), il 60 percento della popolazione tedesca ha già usato l'omeopatia per sé. Ma quanto sono soddisfatti i pazienti con l'efficacia dell'omeopatia? Health Monitor 2014, uno studio rappresentativo del Bertelsmann Stiftung, mostra che in oltre l'80% dei pazienti che sono stati curati da medici omeopatici, le condizioni generali e lo stato mentale sono migliorati. I reclami fisici sono diminuiti più chiaramente con l'85 percento. Il 43 percento dei pazienti omeopatici intervistati ha dichiarato di aver consultato il medico omeopatico in merito a una malattia cronica. Come motivo più comune, hanno chiamato "che nessun miglioramento era stato ottenuto altrove".

Cornelia Bajic, presidente dell'Associazione centrale tedesca dei medici omeopatici DZVhÄ, valuta i risultati "come una risposta efficace alle sfide mediche causate da persone sempre più malate croniche e multimorbide".

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Quanti Soldi Servono per Iniziare ad Investire? (Settembre 2020).