Notizia

Inizio della settimana di vaccinazione: morbillo - non una malattia infantile innocua


Settimana della campagna per una migliore protezione dalle vaccinazioni: consigli sul morbillo
Il presunto morbillo infantile colpisce anche gli adulti. Gli esperti sanitari dicono che i tassi di vaccinazione sono ancora troppo bassi. Una settimana di campagna per una migliore protezione è ora iniziata in Baviera. Il focus della settimana di vaccinazione di quest'anno è sulla vaccinazione contro il morbillo per adolescenti e giovani adulti.

Inizia la settimana di vaccinazione bavarese
L'anno scorso, l'Ufficio regionale per l'Europa dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha chiesto un "intensificazione degli sforzi di vaccinazione contro il morbillo" in vista del significativo aumento delle infezioni da morbillo. I professionisti medici hanno ripetutamente sottolineato che le persone che hanno a che fare con bambini piccoli e neonati in particolare dovrebbero ridurre il rischio di infezione attraverso la propria protezione contro il morbillo. Per i più piccoli, la vaccinazione è stata raccomandata dalla Commissione per la vaccinazione permanente (STIKO) per decenni. La quarta settimana di vaccinazione bavarese è ora organizzata in Baviera dal Landesarbeitsgemeinschaft Impfen (LAGI) in collaborazione con il Ministero della salute e delle cure bavarese (StMGP) nella settimana dal 18 al 24 aprile 2016.

Focus su giovani e giovani adulti
Come è stato annunciato, il focus della settimana di vaccinazione di quest'anno è sulla vaccinazione contro il morbillo per adolescenti e giovani adulti. Secondo le informazioni, ci sono ancora vuoti significativi nella vaccinazione qui nello Stato Libero. Per una riuscita eliminazione del morbillo in Germania, queste lacune dovrebbero essere colmate rapidamente. Secondo un messaggio dell'Ufficio di Stato per la salute e la sicurezza alimentare (LGL), la settimana delle vaccinazioni segna la fine della campagna mediatica dello StMGP "Il morbillo - Non una malattia infantile innocua", in corso dall'autunno 2015. In questo contesto, le autorità sanitarie di tutta la Baviera offriranno una varietà di campagne, come consigli sulle vaccinazioni presso il dipartimento sanitario, stand informativi sulle vaccinazioni sul mercato settimanale, campagne nelle scuole materne, scuole o scuole professionali e discussioni di esperti.

"Nell'interesse della salute di molti"
Vaccinazione contro il morbillo - sì o no? Una violenta disputa tra avversari e sostenitori infuria da anni. Melanie Huml (CSU), ministro della sanità bavarese, ha dichiarato in occasione della settimana di azione: “Chiunque venga vaccinato contro il morbillo e altre malattie protegge se stesso e gli altri. La decisione di vaccinare non è quindi una questione privata, ma nell'interesse della salute di molti, specialmente di coloro che non possono essere vaccinati. Anche gli oppositori della vaccinazione dovrebbero considerare questo. ”Negli ultimi anni, la percentuale di adulti con morbillo è aumentata nello Stato Libero. L'ultimo grande focolaio di morbillo nel 2013 ha riferito che oltre 780 persone si sono ammalate. Quasi la metà aveva 18 anni o più.

Basta controllare la protezione della vaccinazione contro il morbillo
Le persone che non sono sicure possono controllare la loro protezione contro la vaccinazione contro il morbillo con un semplice controllo su un sito web del Federal Center for Health Education (BZgA). Il sistema immunitario è indebolito dalla malattia del morbillo. La malattia di solito inizia con febbre, congiuntivite, naso che cola e tosse. Secondo gli esperti sanitari, circa un paziente su dieci in Germania presenta ulteriori complicazioni come otite media, bronchite o polmonite. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: VACCINO MORBILLO-PAROTITE-ROSOLIA (Ottobre 2020).