Notizia

Varietà batteriche resistenti: una minaccia mortale in crescita


I patogeni resistenti agli antibiotici sono in aumento in tutto il mondo
Gli antibiotici sono usati in grandi quantità in tutto il mondo. Non sorprende quindi che sempre più batteri stiano diventando resistenti agli antibiotici. Ciò potrebbe comportare gravi problemi, in particolare per quanto riguarda la custodia degli animali da allevamento, poiché anche i patogeni che causano malattie in tali animali stanno diventando sempre più resistenti ai medicinali. Quando tali batteri resistenti incontrano l'uomo, possono diventare una minaccia mortale.

Quando il bestiame riceve alimenti contenenti antibiotici, molti agenti patogeni e batteri possono accumulare immunità a tali farmaci. Gli scienziati dell'Università del Michigan hanno ora scoperto in un'indagine che l'uso continuato di antibiotici in agricoltura sta dando un enorme contributo al crescente problema dei batteri resistenti agli antibiotici. I medici hanno pubblicato i loro risultati sulla rivista "mBio".

Gli animali da allevamento ricevono troppi antibiotici
Gli animali da allevamento ricevono spesso alimenti contenenti antibiotici. Questo per prevenire l'insorgenza di malattie e aumentare la crescita, affermano gli scienziati. I maiali sono particolarmente colpiti da questo problema. Attraverso l'uso eccessivo di antibiotici ci sono batteri sempre più resistenti. Gli scienziati stanno ora studiando allevamenti di suini in Cina e negli Stati Uniti per il loro studio. In entrambi i casi, sono stati rilevati agenti patogeni estremamente resistenti, spiegano gli esperti. Nella lotta contro l'aumento della resistenza agli antibiotici, dobbiamo capire che l'uso di un disinfettante antibiotico o antibatterico aumenta la quantità di batteri resistenti, spiega il professor James Tiedje dell'Università del Michigan.

Le fonti di ceppi batterici resistenti agli antibiotici sono molto difficili da determinare
Il monitoraggio delle fonti di ceppi di batteri resistenti agli antibiotici sta diventando sempre più difficile a causa dell'uso diffuso di antibiotici. Inoltre, la capacità dei batteri di trasmettere tratti resistenti tra le generazioni rende difficile rintracciare e combattere questi agenti patogeni, afferma il prof. Tiedje. I ricercatori riconoscono la necessità di utilizzare antibiotici nell'agricoltura industriale. Tuttavia, ciò può anche causare seri problemi, avvertono gli esperti. Se una malattia si manifesta in una fattoria vicino a una città, un gran numero di persone potrebbe ammalarsi. Queste malattie non potevano quindi essere trattate con antibiotici, aggiunge il prof. Tiedje.

I ceppi batterici multi-resistenti sono una minaccia mortale per tutti i malati
Quando ai batteri vengono somministrati trattamenti antibiotici, alcuni batteri possono sopravvivere, sviluppare resistenza e quindi rapidamente dividere e moltiplicarsi. Pertanto, trasmettono la resistenza al farmaco, spiegano gli autori. Ciò potrebbe comportare un "ceppo super resistente di agenti patogeni che mostra poca o nessuna reazione al trattamento antibiotico", avvertono i medici. Solo in America ci sono almeno due milioni di americani che sono infettati da un ceppo batterico resistente ai farmaci ogni anno. Ciò provoca circa 23.000 morti ogni anno, spiegano gli scienziati. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Antibiotici: come e quando usarli? (Ottobre 2020).