Notizia

Prurito, trasudamento e perdita di capelli: shampoo secco con molti effetti collaterali


Incubo per le giovani donne: shampoo a secco con effetti collaterali drastici
Gli shampoo a secco sono considerati una vera benedizione da molte donne quando si tratta di cosmetici per capelli veloci. Semplicemente spruzzato e i capelli sono di nuovo come nuovi. Tuttavia, tali prodotti possono anche avere effetti collaterali estremamente spiacevoli, come ha dovuto sperimentare una giovane donna della Gran Bretagna.

Shampoo asciutti con spiacevoli effetti collaterali
Gli shampoo asciutti sono pubblicizzati per dare più volume ai capelli, per renderli leggeri e facili da impugnare e per farli apparire appena lavati. Non è sottolineato che alcuni di questi articoli cosmetici possono anche avere effetti collaterali come la caduta dei capelli e un'eruzione cutanea pruriginosa. Ma esattamente tali effetti collaterali si sono verificati in una giovane donna dalla Gran Bretagna. Riferisce del suo incubo sui social network.

Prurito del cuoio capelluto con vesciche dolorose
Per alcune donne, gli shampoo asciutti sono una rapida alternativa al lavaggio dei capelli, ma Nicole Baxter, 22 anni, avrebbe tenuto meglio le mani. Come riporta la giovane donna dell'Irlanda del Nord a Belfast (Regno Unito) su Facebook, alla fine dello scorso anno era dal dottore perché un punto calvo sulla sua testa stava diventando più grande. "Tutti quelli che mi conoscono sanno che ho poco stress e mangio una dieta sana, quindi non potrei davvero spiegare perché questo è successo all'improvviso. Anche il mio cuoio capelluto era pruriginoso e c'erano vesciche rosse e dolorose ", ha detto Baxter. Secondo lei, soffriva così tanto che a volte si svegliava più volte di notte.

Perdita di capelli con uno schema particolare
Quando la giovane donna fu indirizzata a un dermatologo, fece la diagnosi: "Alopecia triangolare". Secondo la "International Society of Hair Restriction Surgery", il peculiare modello di caduta dei capelli nell'alopecia triangolare è caratterizzato da assottigliamento o punti completamente calvi sulle tempie. Con una parziale perdita di capelli, i capelli rimanenti sono per lo più piccoli con un diametro stretto, secondo gli esperti. L'alopecia triangolare è spesso evidente nell'infanzia a causa di inspiegabile perdita di capelli nell'area del tempio. La causa è sconosciuta, ma in molti casi il disturbo può essere trattato con farmaci o interventi chirurgici.

Le cause della caduta dei capelli spesso non sono chiarite
Con altre forme di caduta dei capelli, le cause spesso non sono chiaramente comprese. È noto che la carenza di ferro o una malattia della tiroide, come una ghiandola tiroidea iperattiva, può portare alla perdita di capelli. Tuttavia, la perdita dei capelli può anche essere causata da varie altre malattie, ad esempio malattie metaboliche come il diabete mellito o la malattia di Crohn, la bulimia o l'anoressia e in rari casi anche da malattie infettive come il tifo o la scarlattina. Apparentemente, anche influenze esterne possono svolgere un ruolo. Alla Nicole Baxter, la causa esatta dovrebbe essere determinata da una biopsia del cuoio capelluto. Alla domanda se c'era qualcosa tra i capelli, ha risposto, "Solo shampoo a secco". Le fu quindi detto di venire per una biopsia con capelli lavati ma non trattati. "Quando è arrivato il giorno della mia biopsia, ero davvero male - il pensiero di un AGO NELLA MIA TESTA mi ha fatto impazzire", ha scritto la giovane donna.

Miglioramento in poche settimane
Anche prima dell'inizio della biopsia, Nicole Baxter notò "che le vesciche erano migliorate nelle ultime settimane". Ciò è stato confermato anche dal medico esaminatore dopo aver confrontato il cuoio capelluto con le vecchie foto. Quando il dermatologo ha chiesto cosa aveva fatto diversamente nelle ultime 6-7 settimane, ha ricordato: "Avevo lasciato fuori lo shampoo secco". Il dottore ha confermato il sospetto e ha detto "che è il massimo che avrei potuto fare e". che non doveva più operare su di me. Così ho lasciato l'ospedale con la testa intatta e un po 'di gel refrigerante ".

Lavati i capelli
Sulla "morale della storia" ha scritto: "Ho avuto un cerotto calvo sulla mia testa da shampoo a secco. Per inciso, ce l'ho ancora - e non si dice che i capelli possano mai ricrescere lì. "Nel suo post, la giovane donna britannica ha avvertito di non usare troppo shampoo a secco:" Lavati i capelli, gente! Non vale la pena avere una macchia così terribile in testa solo perché non hai voglia di asciugarti i capelli. ”Il suo avvertimento è stato condiviso e commentato decine di migliaia di volte in un brevissimo lasso di tempo. Secondo i media, il produttore non ha ancora rilasciato una dichiarazione sulle accuse. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: SUPER VOLUME CON LO SHAMPOO SECCO (Ottobre 2020).