Notizia

Inversione dell'onere della prova a causa della mancanza di esami medici


BGH: Dottore nella disputa sul risarcimento ma non indifeso
Karlsruhe (jur). I medici che non eseguono gli esami offerti in base alla situazione stanno commettendo un grave "errore di diagnosi". In caso di causa, ciò porta a un'inversione dell'onere della prova a favore del paziente, come sottolinea la Corte federale di giustizia (BGH) di Karlsruhe in una sentenza pubblicata venerdì 8 aprile 2016 (Az.: VI ZR 146/14). Successivamente, i tribunali devono ancora indagare su altre possibili cause di danni alla salute.

L'attore soffre del più grave danno alla salute, che attribuisce a una carenza di ossigeno durante la sua nascita. Accusa il ginecologo di sua madre di non aver riconosciuto una cosiddetta sindrome di HELLP. Questo è un grande cambiamento nel quadro ematico associato a una disfunzione epatica, con le lettere HELLP che rappresentano i parametri ematici modificati.

In particolare, alla fine della gravidanza la madre aveva aumentato la pressione sanguigna, sanguinamenti dal naso massicci e un aumento dell'escrezione proteica nelle urine. Il ginecologo ha diagnosticato solo un "leggero aumento della pressione sanguigna" senza dover effettuare ulteriori esami.

Il BGH ha ora chiarito che questo non è un errore nella diagnosi, ma piuttosto un "errore nella ricerca". Perché il motivo della diagnosi errata è "che il medico non ha nemmeno avviato gli esami offerti secondo lo standard medico". Ciò potrebbe comportare un'inversione dell'onere della prova a favore del paziente se l'insuccesso medico "con sufficiente probabilità" è la causa di un successivo danno alla salute.

Tale inversione dell'onere della prova si applica agli "errori di trattamento grossolani". Quindi il medico deve dimostrare che il suo errore non è stato la causa di successivi danni alla salute. Se non ci riesce, la causa dell'errore viene assunta a favore del paziente.

Qui al ginecologo non è stato permesso di lasciare la diagnosi di alta pressione sanguigna, ma ha dovuto sottoporsi a ulteriori esami, ha sottolineato il BGH. Ciò porta a un'inversione dell'onere della prova.

Tuttavia, i tribunali dovrebbero anche raccogliere i "risultati" necessari. Qui, l'esperto aveva affermato che l'attuale danno all'attore alla salute avrebbe potuto essere evitato partorendo prima. Secondo il rapporto, la causa del danno alla salute potrebbe anche essere un danno cerebrale dovuto a un'infezione.

Sebbene il ginecologo si sia basato su questo e abbia anche richiesto un parere di esperti, il Tribunale regionale superiore (OLG) di Monaco non ha indagato ulteriormente su questo. L'OLG dovrebbe ora compensare questo. Perché l'inversione dell'onere della prova non priva il medico della possibilità di "provare il contrario", secondo la sentenza del 26 gennaio 2016, che è stata ora pubblicata per iscritto. (Mwo / fle)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: ASMR Esame dei nervi cranici roleplay ita (Agosto 2020).