Notizia

Lo sapevi già? Il lievito fa la differenza nella birra


Il lievito svolge un ruolo importante nell'arte della birra. Converte lo zucchero di malto disciolto nel mosto in anidride carbonica e alcool. Vengono utilizzati diversi lieviti. Determinare il processo di fermentazione. Tre tipi di lievito sono approssimativamente distinti: lievito ad alta fermentazione, fermentazione a fondo e lievito a fermentazione spontanea.

I lieviti ad alta fermentazione hanno bisogno di temperature da 15 a 20 gradi per convertire lo zucchero di malto in alcool. Il lievito sale in superficie durante il processo di fermentazione. Lì forma colonie contigue e può essere scartato. Finché non ci sono stati processi tecnici di raffreddamento, le birre sono state prodotte con lieviti ad alta fermentazione quasi ovunque in Germania.

Il lievito a fermentazione inferiore necessita di temperature comprese tra 4 e 9 gradi e affonda sul fondo del bollitore dopo la fermentazione. Il processo di fermentazione richiede molto più tempo rispetto alla birra ad alta fermentazione. Le birre a bassa fermentazione possono essere gustate per un periodo particolarmente lungo.

Le birre più fermentate includono Kölsch, Alt e Weißbier. Oggi, circa l'85 percento di tutte le birre tedesche sono fermentate a fondo, tra cui la birra Pilsner, l'esportazione o addirittura la birra.

Le birre fermentate spontanee svolgono un ruolo relativamente minore sul mercato. Non contengono lievito. Invece, le spore di lievito contenute nell'aria stimolano il processo di fermentazione nella vasca aperta. I primi birrai usarono questo metodo classico quando non conoscevano ancora il lievito. Le birre spontanee più conosciute sono Kriek, Gueuze, Lambic o Jopenbier.

Fino a quando Carl von Linde non inventò il refrigeratore nel 1870, la birra a bassa fermentazione poteva essere prodotta solo in inverno. Nelle regioni con forte gelo - in Baviera e Württemberg - i produttori di birra hanno tritato il ghiaccio dall'acqua a gennaio e lo hanno utilizzato per raffreddare i serbatoi di fermentazione in cantine o grotte profonde. Le scorte dei lunghi inverni sono durate fino alla prossima stagione fredda. Mentre la fermentazione principalmente a bassa fermentazione ha avuto inizio in queste regioni già nel XVI secolo, i Rhinelander hanno sviluppato tecniche di alta fermentazione particolarmente sofisticate con il loro clima mite. Eva Neumann, aiuto

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Pizza fatta in casa, rotonda classica e rettangolare al taglio (Agosto 2020).