Notizia

Potere curativo naturale: il pepe Kubeben è la pianta medicinale dell'anno 2016


Esistono centinaia di tipi di pepe in diversi colori e forme. Il gusto si sviluppa in tre fasi: in primo luogo i frutti hanno un forte effetto al palato. Quindi si diffonde una nota amara, lasciando il posto a un persistente aroma di eucalipto. Si consiglia di dosare con cura il pepe cubo e usarlo in combinazione con altre spezie. Per tradizione raffina i piatti a base di riso, pesce e frutti di mare nella cucina indonesiana e nello Sri Lanka.

La Naturopathic Society Theophrastus ha scelto il pepe cubo (Piper cubeba) come pianta medicinale dell'anno 2016. L'obiettivo è riportare le esperienze tradizionali alla memoria delle sue proprietà curative.

Il pepe era già usato nel Medioevo per curare le malattie infiammatorie del tratto urinario. La pianta medicinale si è dimostrata efficace anche nella bronchite cronica. Si dice che masticare la frutta secca per alleviare mal di testa e vertigini. Aumentano il benessere, la concentrazione e la memoria sono rafforzate. Inoltre, sono noti gli effetti appetitosi e digestivi del pepe.

I kubeben sono il frutto di un arbusto rampicante perenne alto fino a 10 metri. La sua terra natale è in Indonesia, in particolare a Giava, a Sumatra e nella parte meridionale del Borneo. I frutti globulari siedono su un piccolo gambo e vengono raccolti quando non sono maturi. Quando si asciugano al sole diventano marroni, diventano rugosi e molto duri. Il pepe Cubeb contiene dal 5 al 18% di olio essenziale e circa il 2% di Cubebin, che è responsabile della nitidezza. Il "gambo pepe" è disponibile in forma essiccata in negozi di spezie speciali e su Internet. (Heike Kreutz, aiuto)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Congiuntivite rimedi naturali - li conosci tutti e 10? (Ottobre 2020).