Notizia

Il climax dell'ondata influenzale adesso?


Nuove cifre: il climax dell'onda influenzale sembra essere finito
Migliaia di tedeschi sono stati infettati dai virus dell'influenza negli ultimi mesi. Tuttavia, la stagione influenzale è stata meno forte questo inverno rispetto allo scorso anno. In alcune regioni, come la Sassonia-Anhalt, il picco dell'onda influenzale sembra essere finito.

L'onda di influenza si allontana
Febbre, mal di testa, dolori muscolari: l'ondata di influenza nel 2016 è stata più debole questo inverno rispetto all'anno precedente. La stagione dell'influenza sta lentamente calando in Sassonia-Anhalt, riferisce l'agenzia di stampa dpa. Secondo l'ultimo rapporto settimanale dell'Ufficio di Stato per la protezione dei consumatori, l'ondata di influenza ha raggiunto il picco lì circa una settimana prima di Pasqua. In base a ciò, sono stati registrati oltre 1.000 malati. Come si dice, il numero di casi segnalati è sceso di nuovo in modo significativo, a circa 750. Al momento non sono disponibili dati per il periodo successivo a Pasqua.

La stagione influenzale è stata più forte l'anno scorso
La stagione influenzale varia di anno in anno. Il 2015 è stato uno degli anni violenti. Il Robert Koch Institute (RKI) aveva registrato 6.677 pazienti. Secondo la Dpa, un numero simile era solo nel 2013 (6.864) e nel 2009 (6.664). Sul sito web della RKI vengono costantemente raccolte informazioni aggiornate e fondate sull'attività dell'influenza in Germania. Qui dice: per la dodicesima settimana di riferimento 2016, 6.391 casi di influenza confermati dalla diagnostica di laboratorio sono stati finora inviati all'RKI (stato dei dati al 30 marzo 2016).

Evitare l'infezione da virus influenzali
Anche se l'onda influenzale sta per finire, è ancora importante rispettare importanti norme igieniche al fine di evitare l'infezione da virus. Gli esperti sanitari raccomandano di lavarsi le mani regolarmente e accuratamente. Dovrebbe anche essere ventilato frequentemente. Le persone malate dovrebbero aver cura di starnutire sempre nel fazzoletto o nell'incavo del braccio e non nella mano nuda. Contrariamente al raffreddore comune, l'influenza è una malattia lunga una settimana e contagiosa. Si manifesta tra l'altro con sintomi quali febbre alta, dolore alle articolazioni e agli arti, brividi, mal di testa e tosse. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte