Notizia

Diagnosi del cancro: il cancro ai testicoli può essere curato solo con l'assicurazione sanitaria


Diagnosi del cancro e nessuna assicurazione sanitaria: l'ex pirata è in cerca di aiuto online
Anche se in realtà esiste un obbligo di assicurazione legale, decine di migliaia di persone in Germania vivono senza assicurazione sanitaria. Claudius Holler è uno di questi. L'ex politico del Partito Pirata è quindi alla ricerca di aiuto su Internet. La solidarietà è impressionante.

"Il cancro è uno stronzo"
"Il cancro è uno stronzo e questo stronzo ha bussato alla mia porta oggi": ecco come inizia un video di quasi 17 minuti che l'ex candidato principale del Partito pirata di Amburgo, Claudius Holler, ha caricato su YouTube mercoledì. "E poiché gli stronzi di solito non vengono da soli, ho bisogno del tuo aiuto", ha continuato il 38enne. Il giorno prima, a Holler era stato diagnosticato un cancro ai testicoli dal suo medico. Dopo una notte di pensieri, l'ex pirata ha caricato il suo grido d'aiuto sotto il titolo: "Il cancro è uno stronzo - mi aiuterai?" C'è un altro problema in aggiunta alla sua grave malattia: secondo le sue informazioni, Holler è attualmente privo di assicurazione sanitaria. Il costo del trattamento è estremamente costoso.

Aumento del cancro ai testicoli in Germania
Negli ultimi anni c'è stato un costante aumento del cancro ai testicoli in Europa e negli Stati Uniti. "Vi è una crescente frequenza di nuovi casi in tutto il mondo - anche in Germania", scrivono esperti sul "Urologo Portal", esperti dell'associazione professionale di urologi tedeschi e della Società tedesca di urologia. Il carcinoma del testicolo è spesso evidente al paziente interessato a causa dell'indurimento indolore e / o gonfiore del testicolo in questione. Può verificarsi dolore ai testicoli, ma non deve essere correlato a una malattia maligna. Alcune persone segnalano anche sangue nel loro sperma, una diminuzione del desiderio sessuale o un accumulo di liquido nello scroto (idrocele).

Giovani colpiti principalmente
Ci sono circa 4.000 nuovi casi di cancro ai testicoli in Germania, con la malattia che colpisce principalmente gli uomini più giovani. I carcinomi ai testicoli sono generalmente tumori piuttosto rari, ma sono i tumori maligni più comuni negli uomini nella fascia di età compresa tra 20 e 40 anni. Anche a Claudio Holler fu diagnosticata questa età particolarmente vulnerabile. Il 38enne chiede sostegno finanziario nel suo video. Secondo le sue informazioni, attualmente non è coperto da assicurazione sanitaria. Ciò ha a che fare con il fatto che ha dovuto licenziarsi - come dice lui - quasi per colpa della compagnia costruita con suo fratello. Anche se riceverà la chemioterapia, dovrà rimborsare i costi della terapia, compresi i debiti verso la sua compagnia di assicurazione sanitaria, che ora ha superato i 9.000 euro. Numerosi utenti hanno già seguito la sua chiamata, si dice sui social media. Il video è stato cliccato oltre 47.000 volte ed è attualmente distribuito via Twitter, tra le altre cose.

Aiuto online impressionante
"Molte persone mi hanno raccontato le proprie esperienze con il cancro", ha detto Holler, secondo "Hamburger Abendblatt". "Sono stato anche incoraggiato da un gran numero di uomini che hanno avuto solo un testicolo dopo un'operazione da soli". È stato anche scritto da molte persone che, come lui, come lavoratori autonomi in difficoltà, non avevano un'assicurazione sanitaria. Giovedì pomeriggio era già stato incassato un importo di cinque cifre con il quale poteva pagare i suoi debiti con la compagnia di assicurazione sanitaria. L'aiuto che ha ricevuto grazie al video mostra che non c'è solo odio e folla su Internet, come a volte sembra. Solo di recente un esempio ha dimostrato che tali chiamate su Internet possono essere salvavita. Ad esempio, uno studente londinese che ha sviluppato il cancro del sangue ha trovato il suo salvavita tra 25 milioni di persone che volevano donare dopo aver iniziato una campagna su Internet. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Carcinoma testicolare (Settembre 2020).