Notizia

Punto di riferimento per l'aspettativa di vita: dove le persone vivono più a lungo in Germania


La valutazione mostra grandi differenze regionali
Le persone in Germania non hanno la stessa età dappertutto. Piuttosto, dipende in larga misura dalla prosperità di una regione quale età raggiunge la popolazione che vive lì. Secondo l'agenzia di stampa "dpa", ciò è stato nuovamente confermato dalle ricerche di Sabine Zimmermann, membro del Bundestag di sinistra. Di conseguenza, l'aspettativa di vita nel ricco Starnberg è particolarmente alta con 81,3 anni in media, mentre gli uomini di Pirmasens vivono in media solo 73 anni.

Lo stato sociale è cruciale per una lunga vita
L'età delle persone in questo paese è ovviamente strettamente correlata alla regione in cui vivono. Secondo un rapporto del "dpa", questo emerge dai dati regionali che Sabine Zimmermann, un membro del Bundestag di sinistra, ha studiato presso l'Istituto federale per la ricerca edile, urbana e spaziale (BBSR). Coloro che vivono in una regione strutturalmente debole hanno quindi un'aspettativa di vita mediamente inferiore rispetto alla popolazione nelle aree più ricche.

Secondo le indagini di Zimmermann, gli uomini raggiungono di gran lunga l'età più alta di Starnberg, nell'Alta Baviera. Qui vivono in media 81,3 anni, seguiti da Hochtaunuskreis vicino a Francoforte e Monaco con un'aspettativa di vita di 80,9 anni ciascuno, nonché Böblingen (80,8), il distretto del Lago di Costanza e il distretto di Ebersberg (ciascuno con 80,7 anni).

L'aspettativa di vita più bassa in un'ex metropoli di scarpe
Al contrario, le persone nei Pirmasens Renania-Palatinato hanno di gran lunga l'età più bassa. L'ex metropoli calzaturiera al margine occidentale della foresta del Palatinato è oggi una delle regioni strutturalmente deboli della Germania e una delle città più fortemente indebitate della Germania. Qui gli uomini vivono in media solo 73 anni. Anche valori relativamente bassi, ad es. Hof con 73,5 anni, Emden (73,6) e Suhl (73,9). Anche l'aspettativa di vita è inferiore in molte regioni della Germania orientale, esempi sono Eisenach (74,1), il distretto di Oberspreewald-Lausitz o il distretto di Salzland, ciascuno con 74,6 anni.

Le donne generalmente invecchiano
Per le donne, la valutazione ha confermato che l'aspettativa di vita media è significativamente superiore a quella degli uomini. Ma anche qui c'erano chiare differenze regionali: con una media di 85 anni, le donne sono le più anziane nel distretto Breisgau-Hochschwarzwald e 83,6 anni a Starnberg, la prima città per uomini. Alla 77.1, arrivarono anche le donne Pirmasens.

Queste e le altre città con una bassa aspettativa di vita media mostrano chiaramente che la possibilità di una lunga vita è apparentemente strettamente legata alla ricchezza del luogo di residenza. In risposta a una richiesta di Zimmermann, il "dpa" riferisce che il governo federale ha ammesso che "condizioni socio-economiche più favorevoli nella regione residenziale vanno di pari passo con una maggiore aspettativa di vita". ma anche, per esempio in condizioni di lavoro.

Il basso reddito spesso comporta pesanti oneri
Il fatto che le persone in altre parti della Renania-Palatinato siano significativamente più anziane rispetto a Pirmasens mostra che non sono la posizione geografica, ma le condizioni socio-economiche ad essere responsabili delle differenze. Ad esempio, gli uomini di Kaiserslautern raggiungono in media 75,5 anni, a Ludwigshafen 77,4 e a Magonza addirittura 79,3 anni.

"Se guadagni poco, devi fare lavori pesanti e dannosi più spesso, devi soffrire di rumore e inquinamento atmosferico, non puoi mangiare bene e muori prima dei guadagni migliori", riassume Zimmermann. Le persone a basso reddito hanno quindi maggiori probabilità di essere colpite da malattie croniche, ma anche da malattie mentali come la depressione.

La salute è modellata in anticipo dallo stato della famiglia
Il Robert Koch Institute (RKI) presuppone inoltre che "in Germania, come nella maggior parte degli altri stati assistenziali, esiste una stretta connessione tra la situazione sociale e sanitaria". In base a ciò, le persone con un basso status socioeconomico sono significativamente più comuni, ad es. affetto da infarto, ictus o diabete. Le donne con un reddito molto basso avrebbero un'aspettativa di vita inferiore di otto anni rispetto alle donne con un reddito elevato. La differenza negli uomini è di undici anni. Come si evince dall'attuale rapporto RKI "Salute in Germania", la salute nell'infanzia e nell'adolescenza è caratterizzata dallo status socioeconomico della loro famiglia di origine. "Il corso per questo è fissato in tenera età", ha detto il vice capo parlamentare del carpentiere di sinistra "dpa". (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Festival della Mente 2019 - Andrea Moro (Agosto 2020).