Notizia

Ictus: un pronto trattamento di emergenza per l'infarto cerebrale è vitale per la sopravvivenza


Il famoso cantante Roger Cicero, secondo vari resoconti dei media, è morto inaspettatamente per le conseguenze di un attacco cerebrale all'età di soli 45 anni. Questa è una forma di ictus che interrompe l'ossigenazione del cervello. Il trattamento rapido è particolarmente importante nella malattia potenzialmente letale.

Roger Cicero muore all'età di 45 anni
È stato annunciato solo di recente che il famoso cantante jazz Roger Cicero apparentemente è morto inaspettatamente giovedì a soli 45 anni. Come riportato da vari media, il musicista ha subito un cosiddetto "infarto cerebrale". Questo è un tipo di ictus ("ictus ischemico"), che è causato da un flusso sanguigno al cervello improvvisamente ridotto. La causa del disturbo circolatorio è di solito un'occlusione vascolare da parte di un coagulo di sangue, ma può anche essere responsabile il sanguinamento nel cervello.

Se l'apporto di ossigeno al cervello è limitato dall'occlusione vascolare, la persona interessata mostra sintomi tipici come la paralisi laterale, un angolo della bocca cadente e disturbi visivi o del linguaggio (soffio, problemi di ricerca di parole). Sono anche possibili difficoltà a camminare, problemi di equilibrio, forte mal di testa o vertigini. Se compaiono tali segnali di avvertimento, è necessario chiamare immediatamente un medico di emergenza. Perché solo attraverso un'azione rapida e un trattamento precoce è possibile fornire ossigeno al cervello il più rapidamente possibile e prevenire danni consequenziali. Se, d'altra parte, l'infarto cerebrale non viene riconosciuto affatto o viene riconosciuto troppo tardi, può portare a gravi disabilità mentali e fisiche o addirittura alla morte in un periodo di tempo relativamente breve.

Quasi il 40 percento delle persone colpite muore entro un anno
Quasi 270.000 persone subiscono un ictus ogni anno in Germania, secondo il "dpa", citando la Fondazione tedesca per gli aiuti all'ictus. Circa un quinto dei pazienti muore entro quattro settimane, il 37 percento entro un anno. I principali fattori di rischio sono ipertensione, obesità, colesterolo alto, diabete, fumo e mancanza di esercizio fisico. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Ictus - Definizione, Cause e Sintomi (Ottobre 2020).