Notizia

Esercizio fisico e lunghe passeggiate per combattere la stanchezza primaverile


Sport, luce del giorno e simili: questo aiuta davvero contro la fatica della primavera
Quando il freddo inverno è finito, molte persone sentono di aver bisogno di dormire. In quasi ogni secondo, il corpo reagisce ai giorni più lunghi con affaticamento e bassi nelle prestazioni. Ma cosa puoi fare per la stanchezza primaverile? Alcuni consigli di esperti possono aiutarti qui.

Effetto collaterale spiacevole della primavera
Dal passaggio all'ora legale nei fine settimana, l'inizio della primavera è diventato sempre più focalizzato. A marzo e aprile le giornate si allungano in modo significativo e talvolta possono anche verificarsi temperature estive. Tuttavia, molte persone reagiscono al passaggio all'esaurimento e alle basse prestazioni. La fatica della primavera è uno degli spiacevoli effetti collaterali della primavera. Ma cosa aiuta contro la fatica primaverile? Alcuni consigli possono aiutare le persone colpite.

Ogni secondo tedesco soffre di stanchezza primaverile
Secondo le stime, oltre la metà della popolazione tedesca soffre di affaticamento primaverile. Al mattino difficilmente si alzano dal letto e durante il giorno soffrono di stanchezza cronica. Inoltre, la maggior parte delle persone colpite ha un forte bisogno di dormire. Ultimo ma non meno importante, può anche portare a problemi di salute come mal di testa, affaticamento, sensibilità agli agenti atmosferici, vertigini, irritabilità o cattiva circolazione. Sebbene non sia chiaro esattamente ciò che provoca l'affaticamento primaverile, gli esperti affermano che il cambiamento climatico e le giornate più lunghe svolgono un ruolo importante. Secondo un rapporto dell'agenzia di stampa dpa, uno dei motivi della fatica primaverile è che il livello di melatonina - il cosiddetto ormone del sonno - è particolarmente elevato dopo l'inverno.

Esercizio fisico, aria fresca e luce del giorno
Le persone alle prese con la stanchezza primaverile dovrebbero esercitarsi a giorni alterni. Come consiglia la rivista specializzata "Naturarzt" (edizione 4/2016), è meglio fare una passeggiata di tre quarti all'aria aperta o fare un giro in bicicletta. Anche la luce del giorno è importante: idealmente, trascorri mezz'ora all'aperto ogni mattina, anche in caso di maltempo. Può anche aiutare a mantenere il ritmo quotidiano nel fine settimana. Le docce alternate al mattino e lo sfregamento con una spazzola portano all'attivazione della circolazione. Gli esperti di salute consigliano anche una dieta equilibrata con molta frutta e verdura fresca. Si consiglia inoltre di bere molto, preferibilmente acqua. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Musica per Stare Tranquilli, Rilassare i muscoli e il cervello. Mettersi in pausa dal mondo, Prova! (Agosto 2020).