Notizia

Il succo di barbabietola puro aumenta la resistenza e abbassa la pressione sistolica


Il succo di barbabietola aumenta la resistenza all'insufficienza cardiaca e abbassa la pressione sanguigna
Un bicchiere di succo di barbabietola al giorno: i pazienti con insufficienza cardiaca sono stati in grado di migliorare significativamente la propria resistenza nel corso dello studio. Anche la pressione arteriosa sistolica è diminuita. I risultati mostrano che la natura può anche aiutare con malattie gravi.

"C'è un'erba contro tutto", è un vecchio detto della naturopatia. La conoscenza della medicina naturale è stata trasmessa alla generazione successiva per migliaia di anni. Nei tempi moderni, numerosi scienziati stanno cercando di riscoprire la conoscenza dopo che è stata soppiantata dall'industria farmaceutica e la fiducia nella medicina delle pillole. In uno studio comparativo, i ricercatori della Wake Forest University di Winston-Salem hanno scoperto che il succo di barbabietola consumato quotidianamente può migliorare significativamente le prestazioni dei pazienti con insufficienza cardiaca. Inoltre, sono stati osservati valori di pressione sanguigna migliorati a riposo e sotto stress.

Il contenuto di nitrati inorganici è la causa
La barbabietola è ricca di nitrato inorganico. Questo è il motivo per cui in molti studi è stato osservato un aumento delle prestazioni. Un nuovo studio condotto dagli Stati Uniti ha dimostrato che i pazienti con insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata (HFPEF) possono ottenere un effetto positivo se bevono regolarmente il succo di barbabietola. Dopo solo una settimana di consumo giornaliero, è stato dimostrato che la pressione arteriosa sistolica è migliorata in modo misurabile. Anche le prestazioni del test sono state visibilmente migliorate.

Un totale di 20 pazienti ipertonici HFPEF nello stadio NYHA 2 e 3 e nella mezza età di 69 anni hanno partecipato allo studio pilota. In primo luogo, ai soggetti è stata somministrata una singola dose di barbabietola o succo di placebo in un design incrociato. Dopo una cosiddetta fase di washout, tutti i soggetti hanno preso parte alla cura del succo di una settimana. Ogni razione giornaliera da 70 ml conteneva esattamente 6,1 mmol di nitrato.

Dopo una settimana la resistenza aerobica era aumentata da 363 a 449 secondi con lo sforzo sottomassimale. Ciò significa che le prestazioni sono aumentate del 24 percento. Tuttavia, la singola somministrazione nel confronto con placebo non ha mostrato alcun effetto. La frequenza cardiaca e l'assunzione di ossigeno durante l'esercizio ECG sono rimaste quasi identiche. (Link allo studio)

Lo stress test ha mostrato un successo visibile
Era evidente che con entrambe le dosi (una settimana e una volta) le concentrazioni di nitrati e nitriti nel plasma erano aumentate in modo misurabile. Dopo una settimana, la pressione arteriosa sistolica è scesa da 134 a un incredibile 120 mmHg. Lo stress test ha anche mostrato un miglioramento dopo una settimana. Sebbene non sia stato così pronunciato (da 166 a 159 mmHg), ha comunque mostrato una tendenza.

Sebbene lo studio sia stato condotto con pochi partecipanti e anche il periodo di confronto sia stato molto breve, il leader dello studio Joel Eggebeen della Wake Forest University di Winston-Salem ritiene che lo studio dovrebbe avere "importanti conseguenze terapeutiche". Perché la riduzione delle prestazioni è il sintomo principale dell'insufficienza cardiaca. I pazienti soffrono di restrizioni quotidiane. Non ci sono farmaci che possono migliorare le prestazioni. Fino ad ora solo l'allenamento di resistenza è stato in grado di aiutare i pazienti. Questo è il motivo per cui i medici scrivono anche: "Il nostro studio suggerisce che un'assunzione cronica di NO attraverso l'assunzione di nitrato inorganico attraverso il cibo può migliorare la tolleranza di esposizione massima".

Studi precedenti puntano nella stessa direzione
Uno studio precedente ha indicato una direzione simile. Il consumo una tantum di succo di barbabietola nel confronto con placebo ha portato ad un aumento della tolleranza allo stress dei pazienti. Nel lavoro di ricerca, tuttavia, il contenuto di nitraggio era due volte più alto di questo.

Le pillole non aiutano
E un altro è stato sorprendente. Al contrario, nessun effetto negativo o addirittura negativo è stato ottenuto con nitrato organico. Secondo gli scienziati, ciò potrebbe essere dovuto al fatto che "esistono diverse farmacocinetiche". Il nitrato organico porta rapidamente al rilascio di grandi quantità di NO. "Invece, il nitrato inorganico assicura una formazione più lenta di NO e quindi una vasodilatazione minore, ma persistente", scrivono i ricercatori. Inoltre, "il rilascio di NO è diretto più specificamente nelle regioni ipossiche".

Ma perché il succo di barbabietola funziona così bene? Gli scienziati sospettano che "dopo il consumo, la resistenza vascolare sistemica è ridotta". Inoltre, gli autori dello studio sospettano che sia promossa la distribuzione del flusso sanguigno e quindi del flusso sanguigno ai muscoli. Lo studio dovrebbe essere utilizzato per intraprendere ulteriori ricerche più ampie. Infine, "il segreto dovrebbe essere rivelato a beneficio del paziente". (Sb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Pressione bassa - Ipotensione - Fitoterapia e Rimedi naturali (Agosto 2020).