Notizia

Nutrizione sana: il grano saraceno è gustoso e versatile


Il grano saraceno è versatile: cotto, germogliato o macinato
Il grano saraceno è un ingrediente interessante in cucina. Il grano non è un tipo di grano, ma una pianta del nodo. Il nome »grano saraceno« deriva dai semi a forma di faggio. La pianta proviene originariamente dall'Asia centrale.

Il grano saraceno può essere preparato in modo simile al riso. Innanzitutto, i chicchi pelati vengono brevemente arrostiti nella padella in modo che l'aroma di nocciole possa svilupparsi meglio. Quindi mettere il grano saraceno in un rapporto di 1: 2 in acqua fredda, portare ad ebollizione brevemente e cuocere a fuoco lento fino a quando il liquido non è evaporato. Il riscaldamento può causare la formazione di muco simile alla farina d'avena. Se non ti piace, sciacqua i grani accuratamente con acqua calda prima e dopo la cottura.
La farina di grano saraceno può essere trasformata molto bene in pane e torta.

Poiché il grano saraceno non contiene glutine, la stabilità di cottura può essere raggiunta con farina di mais, farina di soia o farina di semi di carrube. Per alcune ricette di torte, è anche sufficiente legare con una maggiore quantità di uova. I chicchi di grano saraceno pelati sono frantumati per semole di grano saraceno. Sono ideali per un porridge per la colazione con frutta fresca e un pizzico di cannella.

Le piantine di grano saraceno perfezionano insalate e zuppe. Per fare questo, metti una tazza di cereali in una ciotola e versa due o tre volte la quantità di acqua tiepida. Mettere a bagno per un'ora, versare e risciacquare due volte al giorno con acqua fredda. I semi stanno già germogliando.

Il grano saraceno è una buona fonte di energia e fornisce proteine ​​di alta qualità (da 11 a 14 g per 100 g). Contiene anche minerali come potassio (460 mg), fosforo (254 mg), magnesio (231 mg) e calcio (18 mg) e vitamine del gruppo B. Il inositolo di carboidrati (obsoleto: "zucchero muscolare") ha un effetto positivo sul livello di zucchero nel sangue. Un altro ingrediente è la rutina (un fitochimico), che si dice per migliorare la circolazione sanguigna e contrastare l'arteriosclerosi. Poiché lo pseudo grano non contiene glutine, è adatto per i pazienti celiaci.

Il grano saraceno è disponibile nei negozi di alimenti naturali, nei supermercati ben forniti e nelle farmacie. La gamma comprende cereali puri, come grano saraceno istantaneo e piantine, farina di grano saraceno, semole e scaglie di grano intero. Il tè di grano saraceno è fatto dalle foglie. (Heike Kreutz, aiuto)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Pagnottina di pane al grano saraceno con lievito di birra secco (Agosto 2020).