Notizia

Sii sano al cuore: un cuore sano porta a un cervello sano


Il miglioramento della salute del cuore porta a processi di pensiero accelerati
Secondo un recente studio, i ricercatori hanno scoperto che la salute del cervello è collegata alla salute del cuore. Pertanto, un cuore sano potrebbe ridurre automaticamente la perdita di memoria, accelerare il processo di pensiero e migliorare le nostre capacità di pensiero.

Gli scienziati dell'Università di Miami e della Columbia University hanno studiato gli effetti di un cuore sano sulla salute del nostro cervello. Nella loro indagine completa, hanno scoperto che una migliore salute del cuore accelera il nostro processo di pensiero e può sicuramente migliorare le nostre capacità di pensiero. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "Journal of the American Heart Association".

Un cuore sano ci aiuta a mantenere il cervello sano nella vecchiaia
Nel loro studio attuale, gli scienziati hanno esaminato i dati di circa 1.000 soggetti. I partecipanti avevano in media 72 anni. I medici hanno scoperto che un cuore sano ci aiuta a mantenere il nostro cervello sano. Al fine di mantenere o migliorare la salute del nostro cuore, dovremmo controllare la nostra pressione sanguigna, ridurre la glicemia, regolare i nostri livelli di colesterolo e rimanere anche fisicamente attivi, gli esperti consigliano. Le persone dovrebbero impegnarsi in un'attività fisica moderata per almeno 150 minuti a settimana o fare 75 minuti di intensa attività fisica per migliorare la loro salute del cuore. Dobbiamo anche prestare attenzione a una dieta sana e mangiare meno sale, zucchero e acidi grassi saturi, hanno sottolineato i ricercatori. Dovremmo anche guardare il nostro peso e non fumare, aggiungiamo i dottori.

La salute cardiovascolare influisce direttamente sulla salute del nostro cervello
Nello studio è stato osservato che i partecipanti hanno trovato molto difficile raggiungere tutti gli obiettivi prefissati. Solo l'1 percento dei soggetti ha raggiunto tutti gli obiettivi, riferiscono i ricercatori. I risultati del nostro studio mostrano la necessità per pazienti e medici di migliorare la salute del cuore. Dobbiamo monitorare tutti i fattori importanti e garantire valori ideali, poiché questi fattori non solo influenzano la salute cardiovascolare, ma anche la salute del cervello, spiega l'autore principale Hannah Gardener della Miller School of Medicine dell'Università di Miami.

I ricercatori stanno studiando la velocità di elaborazione del cervello di soggetti più anziani
All'inizio dello studio, i ricercatori hanno esaminato la velocità di elaborazione del cervello e il pensiero dei soggetti adulti più anziani. I risultati hanno mostrato che alcuni anziani sembravano avere una maggiore velocità di elaborazione del cervello, affermano gli scienziati. Questi buoni risultati sono stati più evidenti nei partecipanti che avevano un peso corporeo sano, che non fumavano e che avevano livelli normali di zucchero nel sangue. La cosiddetta velocità di elaborazione del cervello misura la velocità con cui una persona è in grado di svolgere determinati compiti che richiedono attenzione focalizzata, spiegano i ricercatori. Circa sei anni dopo, 722 partecipanti hanno ripetuto i test cognitivi per misurare il cambiamento delle prestazioni cerebrali nel tempo.

Il danno vascolare e i processi metabolici influenzano la vita successiva
Un cuore malsano non può pompare il sangue attorno al corpo in modo efficiente. Ciò comporta anche una riduzione del flusso sanguigno al cervello e se al cervello non viene fornito abbastanza sangue ossigenato, funziona peggio, affermano i medici. Le persone con un cuore sano hanno una maggiore velocità di elaborazione nel cervello e la memoria e alcune funzioni esecutive sono meno influenzate dall'età. Ciò consente all'organizzazione, alla gestione del tempo e ad altre abilità cognitive di essere svolte in modo più concentrato. Gli ultimi risultati suggeriscono che il danno vascolare e i processi metabolici possono essere importanti nelle nostre prestazioni cognitive e influenzare le nostre vite successive, afferma Gardener. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se il trattamento di routine dei fattori di salute del cuore può aiutare a mantenere un cervello più sano e più potente nelle persone anziane.

I benefici di un cuore sano si applicano a tutte le età
Il nuovo studio fornisce l'importante scoperta che la salute del nostro cuore e quella del cervello sono correlate, affermano gli esperti. I benefici di un cuore sano si applicano a tutte le età, quindi non è mai troppo tardi per iniziare a cambiare lo stile di vita positivo e quindi evitare i fattori di rischio esistenti, hanno aggiunto i medici. Gli adulti più anziani potrebbero aumentare il loro livello di attività fisica, ad esempio semplicemente facendo 10.000 passi al giorno. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Prof. ssa Graziottin - La Menopausa: Secchezza delle Mucose (Agosto 2020).