Notizia

Guida patchwork: meglio non fingere la simpatia con un nuovo partner dei bambini


Se il bambino adulto ha un nuovo partner, i genitori non devono necessariamente amarli. Ma quando si ha a che fare con l'altro, è necessario seguire alcune regole. Secondo Christine Sowinski del Consiglio di fondazione di Deutsche Altershilfe, due cose sono particolarmente importanti qui: l'onestà ed evitare consigli indesiderati.

Formula la tua opinione con attenzione e senza valutazione
Se il figlio o la figlia adulti presentano il nuovo partner ai genitori per la prima volta, può darsi che "la chimica" semplicemente non sia corretta. Finora questo non è un problema, perché i genitori non dovrebbero sentirsi obbligati ad apprezzarlo. Ma anche se la simpatia non è eccezionale, alcune cose dovrebbero essere prese in considerazione quando le trattiamo, Christine Sowinski del Kuratorium Deutsche Altershilfe spiega al "dpa". Secondo questo, "si applicano due regole: a - non mentire mai eb - nessun consiglio indesiderato", ha detto l'esperto.

Se il bambino non chiede un consiglio, nessuno dovrebbe essere dato di conseguenza. Perché, secondo Sowinski, un consiglio indesiderabile può piuttosto essere considerato una critica. In generale, ha senso stare fuori dagli affari dei bambini adulti. Tuttavia, se hanno bisogno di sostegno, i genitori dovrebbero ovviamente essere lì.

Se il figlio o la figlia chiede cosa pensano della nuova fidanzata o fidanzato, si applica la prima regola: non mentire mai. "Dovresti essere onesto, ma non dovresti nemmeno dirlo, penso che sia terribile", afferma Sowinski. Invece, una reazione come "Non riesco a trovare il collegamento con lui o lei, ma la cosa principale è che sei felice" è migliore. Perché non mantieni la tua opinione dietro la montagna, ma non attraversi un confine e non ferisci i sentimenti del bambino. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Corso on line sulle lettere minuscole della Cancelleresca italiana dalla lettera a alla lettera h (Ottobre 2020).