Notizia

Amore: una voce acuta in una rissa può indicare una separazione


Più emotivo è il rumore coniugale, maggiore è il rischio di separazione
Un forte conflitto emotivamente carico in una collaborazione può indicare una separazione precoce. Ciò è stato dimostrato da uno studio a lungo termine dell'Università tecnica di Braunschweig. La prevenzione precoce è di grande importanza. La qualità della comunicazione svolge un ruolo importante nelle terapie familiari.

Possibile evidenza di un fallimento della relazione
Se i conflitti nel partenariato vengono gestiti in modo molto emotivo e con una voce sollevata, ciò può indicare una separazione o un divorzio precoci. Almeno, questo vale per le donne. Negli uomini, un livello elevato dell'ormone dello stress cortisolo durante la disputa matrimoniale può essere un possibile indicatore di una rottura imminente della relazione. Questo è stato il risultato di uno studio a lungo termine in cui gli scienziati guidati da Kurt Hahlweg, professore di psicologia clinica, psicoterapia e diagnostica presso l'Università tecnica di Braunschweig, hanno esaminato fino a che punto alcuni parametri possono prevedere le separazioni. Gli esperti hanno riferito delle indagini al Congresso tedesco per la medicina psicosomatica e la psicoterapia a Potsdam, che si è svolto con il motto "Relazioni e salute".

Potere predittivo di separazione e divorzio
Secondo "Informationsdienst Wissenschaft" (idw), i ricercatori hanno valutato una serie di parametri per l'indagine in relazione al loro potere predittivo di separazione e divorzio. Questi includevano valori fisiologici come la pressione sanguigna, il polso, il livello di cortisolo e la frequenza vocale di base. I dati sono stati raccolti da coppie negli anni '90 che hanno anche dovuto compilare questionari sul conflitto e sul comportamento comunicativo. Inoltre, sono state realizzate registrazioni video di situazioni di conflitto. Undici anni dopo, circa un terzo (32,5 per cento) delle 68 coppie aveva divorziato. Gli scienziati hanno riferito dei loro risultati sulla rivista "Journal of Family Psychology".

Parametri che indicano conflitti emotivi
Secondo i ricercatori, la frequenza linguistica di base nelle donne e un aumento del rilascio di cortisolo negli uomini in situazioni di conflitto erano gli unici predittori significativi, vale a dire i fattori predittivi per la separazione o il divorzio. "Parametri come la frequenza vocale di base e il rilascio di cortisolo sono importanti indici di eccitazione emotiva", afferma Hahlweg. Secondo l'esperto, valori aumentati per questi parametri indicano che i conflitti vengono risolti emotivamente.

"I risultati confermano quanto sia importante per la stabilità di una relazione che i conflitti non vengano risolti troppo spesso emotivamente." Si dice che lo studio sia il primo al mondo a coprire sia i parametri fisiologici che il comportamento comunicativo per un periodo di tempo così lungo per quanto riguarda il loro potere predittivo in materia di divorzio e separazione. Ulteriori ricerche dovrebbero ora ampliare questi risultati.

Più di un matrimonio su tre fallisce
Circa il 35 percento dei matrimoni in Germania fallisce. "Ciò non solo grava sulle persone direttamente colpite e sui loro figli", ha affermato Hahlweg. "Se si considerano solo gli effetti sulla salute dei conflitti familiari, anche questo ha conseguenze sociali ed economiche". La prevenzione precoce è quindi molto importante. Le coppie interessate sono di solito consigliate di andare da un terapeuta di coppia o terapista di famiglia. In particolare, la qualità della comunicazione tra i membri della famiglia svolge un ruolo cruciale nel raggiungimento dell'obiettivo del cambiamento positivo e dello sviluppo delle relazioni reciproche. Inoltre, i rituali possono aiutare nella collaborazione. Questi possono segnalare al partner quanto sia importante per te.

I programmi dei partner stanno avendo un impatto
Un'offerta raccomandata dagli esperti è il cosiddetto programma EPL - il "programma di apprendimento della partnership". In esso, le coppie addestrano, tra le altre cose, come affrontare i conflitti e come comunicare per risolvere i problemi. Il professor Hahlweg ha esaminato il successo del programma con i colleghi. Nella rivista Behavior Research and Therapy, hanno riferito che le coppie che hanno completato la formazione avevano il doppio delle probabilità di stare insieme rispetto a quelle che non lo facevano.

Tuttavia, non ci sono state differenze significative nelle coppie a lungo termine con e senza esperienza EPL in termini di soddisfazione della relazione: tra il 75 e l'81 percento di coloro che erano stati in una partnership per più di 20 anni ha affermato che anche la relazione era soddisfatta, secondo i ricercatori tra coloro che non avevano partecipato a un programma EPL. Hahlweg ha concluso: "Le coppie che stanno insieme da più di 20 anni sono in gran parte felici l'una dell'altra." (Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Morire da vivi, un nuovo approccio agli attacchi di panico - C. Maddaloni psichiatra, psicoterapeuta (Agosto 2020).