Notizia

Congresso: diversità dei metodi - Omeopatia attraverso i secoli


Il 165 ° incontro annuale della DZVhÄ si svolge a Brema alla fine di maggio
L'Associazione centrale tedesca dei medici omeopatici (DZVhÄ) ospiterà il congresso di quest'anno dal 26 al 28 maggio presso il Centro congressi Maritim di Brema. Sono attesi circa 550 medici, il motto è: “Ancora Hahnemann? Diversità di metodi: l'omeopatia attraverso i secoli ".

Un variegato programma congressuale attende i partecipanti a questa 165a conferenza annuale DZVhÄ. In lezioni e seminari, circa 30 relatori trattano argomenti medici pratici relativi all'omeopatia. L'argomento principale del congresso descrive il dott. med. Ina Chammah, presidente del team congressuale: “Dalla formulazione di Hahnemann del principio di somiglianza, ci sono state molte interpretazioni su come trovare i mezzi più simili. Daremo spazio a questa varietà di metodi al congresso ".

L'omeopatia nella clinica sta diventando sempre più importante
L'omeopatia nella clinica è consolidata e diffusa nei paesi di lingua tedesca, motivo per cui una serie di eventi si sta svolgendo per la prima volta in una conferenza annuale DZVhÄ. L'obiettivo è offrire ai pazienti una catena di approvvigionamento omeopatica chiusa in futuro. Perché la clinica ha bisogno della clinica ambulatoriale e la medicina ambulatoriale ha bisogno della clinica.

Il senatore della salute di Brema è il patrono
Prof. Dr. Nel suo saluto, Eva Quante-Brandt sottolinea la necessità del pluralismo dei metodi in medicina: “Come senatore della salute, attribuisco grande importanza all'importanza di vari metodi nella medicina umana. Ritengo essenziale una valutazione qualificata di metodi non convenzionali. Il continuo sviluppo medico è inconcepibile senza medicina convenzionale e approcci alternativi ".

Il presidente dell'Associazione medica di Brema scrive un saluto ai partecipanti
Dr. Heidrun Gitter accoglie con favore il numero crescente di medici, “che hanno acquisito ulteriori qualifiche nei campi della medicina complementare. Ciò è gratificante, poiché l'ulteriore formazione strutturata garantisce la qualità del trattamento e differenzia le capacità mediche dai metodi di guarigione dubbi. "

Approfitta della registrazione anticipata scontata fino al 23 marzo 2016
Per la partecipazione al congresso, vengono assegnati 20 punti per il diploma di omeopatia DZVhÄ. L'Associazione medica statale di Brema certifica il congresso con 15 punti di formazione ECM (6 punti giovedì e venerdì, 3 punti sabato). Il modulo di registrazione, il programma e tutte le altre informazioni sono disponibili all'indirizzo www.homoeopathie-kongress.de. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Andrea Dei - Advances in Homeopathy: a new scientific and social perspective (Agosto 2020).