Notizia

Le donne vivono più a lungo degli uomini, ma sperimentano una qualità di vita inferiore nella vecchiaia


Le donne sviluppano più problemi di salute e malattie in età avanzata
È risaputo che le donne vivono generalmente più a lungo degli uomini. Sebbene l'aspettativa di vita sia più alta per le donne, la loro qualità di vita è peggiore perché soffrono di più malattie e disabilità nella vecchiaia, hanno detto ora i ricercatori dell'Università del Michigan.

Le donne hanno un'aspettativa di vita più lunga rispetto agli uomini. Tuttavia, alcuni ricercatori dell'Università del Michigan hanno scoperto in uno studio che le donne sono ammalate più spesso in età avanzata. Per questo motivo, la qualità della vita delle donne peggiora quando invecchiano. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "American Journal of Public Health".

Le donne hanno maggiori probabilità di avere problemi di salute in età avanzata
Per il loro studio, gli scienziati hanno esaminato i dati di soggetti di età pari o superiore a 65 anni. I ricercatori hanno cercato di determinare se i partecipanti erano limitati nelle loro attività quotidiane a causa di malattie o disabilità della vecchiaia. Quindi i medici hanno osservato i soggetti nei prossimi anni per determinare il momento della loro morte. I ricercatori hanno scoperto che tra il 1982 e il 2011 il numero di anni in più per le donne di 65 anni era aumentato da 18,5 a 20,5 anni. Ciò che è stato ancora più sorprendente è stato il fatto che il 30 percento delle donne di età superiore ai 65 anni aveva una probabilità del 30 percento di una disabilità sanitaria che avrebbero dovuto fare per il resto della vita. Questo valore era lo stesso per le donne sia nel 1982 che nel 2011, affermano gli esperti. Al contrario, la probabilità di invalidità dopo i 65 anni è diminuita negli ultimi decenni. Nel 1982 la cifra era ancora del 22 percento. Nel 2011, la probabilità è scesa al 19 percento, aggiungono gli scienziati.

Gli uomini hanno anni di vita più sani e attivi in ​​età avanzata
I ricercatori lo hanno visto come una disabilità per la salute quando i soggetti hanno riferito che i problemi di salute hanno impedito loro di svolgere le loro normali attività, come mangiare, fare shopping in modo indipendente e alzarsi dal letto. Mentre le donne vivono più anni degli uomini, si aspettano anni meno attivi e in buona salute, afferma la professoressa Vicki A. Freedman dell'Università del Michigan. È stata una sorpresa vedere che gli uomini hanno iniziato a sovraperformare le donne quando si è trattato di anni di vita sani e attivi in ​​età avanzata, aggiunge il Prof. Freedman. Le ragioni di ciò sono probabilmente molto complesse.

Le donne spesso non hanno le risorse economiche per mantenere la loro salute
Uomini e donne hanno certamente condizioni di salute diverse quando invecchiano. Potrebbe essere possibile che ci siano stati maggiori progressi nel trattamento delle malattie cardiache e che tali malattie colpiscono principalmente gli uomini, affermano i medici. Le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare l'artrite, una condizione in cui il trattamento non è progredito così tanto. Un altro motivo potrebbe essere la differenza nel comportamento degli anziani. In primo luogo, il fumo di sigaretta tra le donne è aumentato, mentre il numero di fumatori è diminuito negli ultimi decenni. Inoltre, le donne anziane hanno in media meno risorse economiche rispetto agli uomini. Di conseguenza, le donne non erano così ben posizionate per mantenere la loro salute in età avanzata, spiega il Prof. Freedman.

I sistemi sociali e sanitari devono essere urgentemente ampliati
Le donne anziane hanno maggiori probabilità di mostrare disabilità sanitarie perché vivono più a lungo indipendentemente dai problemi di salute. Poiché la popolazione continua a invecchiare e le donne generalmente vivono più a lungo, ciò ha un impatto enorme sulla qualità della vita delle donne. Invecchiano e hanno una scarsa qualità della vita nei loro ultimi anni. Inoltre, non hanno né le risorse sociali né economiche per affrontare questi problemi, spiegano i ricercatori. In futuro, i medici chiederanno urgentemente che siano necessari sistemi sociali e sanitari sufficienti, come strutture di residenza assistita, case di cura e programmi di aiuto domiciliare. Siamo ancora lontani dall'essere pronti a fornire tale trattamento agli anziani nei prossimi 30 anni. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Chi è interessata a te dovrebbe avere queste 7 cose (Settembre 2020).