Notizia

L'astinenza da freddo è il modo migliore per smettere di fumare


Sigarette bruscamente svezzate porta il maggior successo
Sei una di quelle persone che hanno provato più volte senza successo? Allora ci sono buone notizie per te adesso. Gli scienziati hanno trovato il modo migliore per smettere del tutto di fumare. Tuttavia, potrebbe non piacere la risposta, perché gli esperti sostengono che l'arresto improvviso porta le migliori opportunità. Naturalmente, questo tipo di svezzamento include anche il temuto ritiro del freddo con tutti i suoi effetti collaterali.

Se hai intenzione di smettere di fumare, avrai una possibilità molto migliore se smetti di fumare bruscamente da un giorno all'altro. Questa è stata la conclusione raggiunta dagli scienziati dell'Università di Oxford quando hanno tentato di determinare quale metodo ha avuto più successo nel superare la dipendenza da tabacco. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "Annals of Internal Medicine".

Gli scienziati raccomandano di svegliare bruscamente le sigarette
Negli ultimi anni, l'accettazione per i fumatori ha continuato a diminuire. Il fumo non è generalmente così comune come 20 anni fa. Non sorprende che sempre più fumatori stiano finalmente cercando di smettere. Ma come gestisci meglio lo svezzamento? Interrompere bruscamente o lentamente continuare a dosare? Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno trovato la risposta a questa domanda in uno studio. Gli esperti hanno scoperto che un improvviso ritiro a freddo è il modo migliore per smettere di fumare.

Lo studio ha osservato il fumo di quasi 800 fumatori
Per lo studio, che si è svolto da giugno 2009 a dicembre 2011, i ricercatori hanno reclutato 796 persone che fumavano almeno 15 sigarette al giorno. Questi soggetti dovevano essere disposti a smettere di fumare dopo aver partecipato allo studio per due settimane, spiegano i ricercatori. I fumatori sono stati divisi casualmente in due gruppi. Un gruppo dovrebbe smettere di fumare bruscamente. L'altro gruppo dovrebbe smettere gradualmente di fumare, spiegano i medici. Il secondo gruppo dovrebbe ridurre il fumo del 50 percento durante la prima settimana, ridurre il fumo di un altro 25 percento nella seconda settimana e quindi smettere del tutto di fumare. Entrambi i gruppi sono stati supportati e professionisti medici hanno fornito consigli per aiutare le persone colpite a smettere di fumare. I partecipanti hanno anche avuto accesso a cerotti a base di nicotina a lunga durata d'azione e varie terapie sostitutive a base di nicotina a breve durata d'azione, come gomma da masticare alla nicotina e spray orale alla nicotina, hanno detto gli esperti.

I non fumatori improvvisi hanno mostrato risultati migliori
I partecipanti sono stati esaminati settimanalmente per quattro settimane e poi di nuovo dopo sei mesi, spiegano i medici. Ad ogni valutazione, è stato chiesto loro se il loro svezzamento avesse avuto successo e se avessero manifestato sintomi di astinenza da nicotina. Per consentire una determinazione obiettiva dei progressi compiuti, i ricercatori hanno anche misurato la quantità di monossido di carbonio espirata dai soggetti e la quantità di cotinina nella loro saliva (la cotinina è un indicatore dell'esposizione al fumo di tabacco). Dopo quattro settimane, il 39 percento dei partecipanti che avrebbe dovuto smettere lentamente di fumare non fumava ancora. Nel gruppo di fumatori che hanno smesso bruscamente, il valore era del 49 percento, dicono gli esperti. Dopo sei settimane, il gruppo di svezzamento graduale è stato del 15,5 percento, rispetto al 22 percento dell'altro gruppo, hanno aggiunto i medici.

Chiedi aiuto per smettere di fumare
La maggior parte delle persone a poco a poco preferisce smettere di fumare, anche se era più probabile che arrivasse alla fine nel gruppo di fumatori che smettevano bruscamente, afferma l'autore principale Nicola Lindson-Hawley dell'Università di Oxford. Sebbene lo studio abbia scoperto che la cessazione improvvisa è il metodo più efficace, gli autori sottolineano che lo svezzamento graduale delle sigarette può avere senso se più persone ottengono aiuto e cure per sostenere il loro tentativo. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Perchè devi smettere di fumare (Ottobre 2020).