Notizia

Nessun pagamento di fine rapporto con una durata prevista breve


SG Dortmund nega il diritto alla capitalizzazione della pensione
(Jur). Se i dipendenti ricevono una pensione per infortunio, l'associazione di categoria può rifiutare la capitalizzazione desiderata della pensione a causa della breve durata prevista. Ciò è stato deciso dal Tribunale sociale di Dortmund in una sentenza annunciata martedì 15 marzo 2016 (numero di fascicolo: S 17 U 487/14).

Un minatore di Lünen, che soffre di una malattia della polvere di quarzo a causa del suo lavoro, aveva fatto causa. A causa della riduzione del 20 percento associata della capacità di guadagno, egli ottiene una pensione per infortunio.

L'associazione professionale ha respinto la sua richiesta di capitalizzare il pagamento della pensione e di versargli una liquidazione una tantum. Perché il periodo utilizzato per il trattamento di fine rapporto non corrisponde all'aspettativa di vita del minatore, secondo il fornitore di assicurazione infortuni.

L'attore, d'altra parte, ha sostenuto che era in buona forma considerando la sua età. La sua malattia cardiaca viene trattata regolarmente.

Di fronte al tribunale sociale, tuttavia, l'uomo è stato sfortunato. L'istituto di assicurazione contro gli infortuni può prendere in considerazione considerazioni mediche e la breve aspettativa di vita prevista quando decide di versare una pensione di infortunio. L'attore aveva un'aspettativa di vita ridotta perché gli erano stati forniti sette stent nell'area del cuore e aveva un "profilo di rischio cardiovascolare pronunciato". Ciò giustifica il rifiuto della capitalizzazione delle pensioni, afferma nella sentenza del 3 febbraio 2016. (fle)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: LAVVOCATO RISPONDE - LA TASSAZIONE DEL TFR VIDEO (Ottobre 2020).