Notizia

Esami: se sospetti un reumatismo articolare, non esercitare per alcuni giorni prima dell'ecografia


Dolori articolari: nessuno sport prima dell'ecografia reumatica
I pazienti che sono sospettati di avere reumatismi infiammatori dovrebbero sottoporsi a un esame ecografico congiunto dovrebbero astenersi dall'esercitare in anticipo. Perché ciò potrebbe rendere più difficile la diagnosi, avvertono gli esperti.

Non esercitare prima dell'ecografia
In generale, se c'è un dolore articolare persistente, è importante rivolgersi al medico di famiglia in anticipo, che può inviare il paziente a uno specialista. Se c'è il sospetto di artrite reumatoide, un esame ecografico può spesso fornire chiarezza. Tuttavia, è importante non praticare alcuno sport pochi giorni prima di tale appuntamento. Perché questo può complicare la diagnosi. Lo hanno sottolineato gli esperti della Società tedesca per l'ecografia in medicina (DEGUM) nel "DMW German Medical Weekly Journal".

Escludere diagnosi errate se possibile
Gli esami ecografici consentono di rilevare precocemente i processi infiammatori delle articolazioni e delle ossa e forniscono indizi su quale terapia sia quella giusta. "Al fine di escludere le incertezze, dovresti prenderti qualche giorno di riposo prima di un'ecografia articolare", ha spiegato il professor Dr. med. Marina Backhaus, capo medico del dipartimento di medicina interna - reumatologia e immunologia clinica presso il Park-Klinik Weißensee a Berlino. Perché, ad esempio, se si trovano indicazioni di infiammazione interna dell'articolazione, questa non è necessariamente una conferma del reumatismo articolare. Lo sforzo eccessivo e l'eccessivo esercizio fisico possono anche portare a un'infiammazione. Per evitare diagnosi errate, per quanto possibile, prima dell'ecografia reumatica si applica quanto segue: "Nessuna attività sportiva". (Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Il Mio Medico - I rimedi naturali contro i dolori articolari (Ottobre 2020).