Notizia

Super nutrito? Alternative locali ai supercibi


Davvero super nutrito con supercibi? Alternative locali
I cosiddetti supercibi sono progettati per aiutarti a dimagrire e in forma, rafforzare il sistema immunitario, prevenire le malattie e migliorare il tuo umore. Ma non devono sempre essere bacche di goji, semi di chia o foglie di moringa. Anche i cibi che crescono qui con noi possono spesso dare un contributo importante a un'alimentazione sana con i loro ingredienti sani.

Cibo locale con ingredienti preziosi
Dovrebbero aiutarti a perdere peso, mantenere giovane il tuo corpo, rafforzare il sistema immunitario, prevenire o addirittura curare le malattie: stiamo parlando dei cosiddetti supercibi. Le bacche di Goji dalla Cina o i semi di chia dal Messico sono di tendenza. Ma non solo specie esotiche, piante domestiche come spinaci e cavoli danno anche un contributo importante a una dieta sana. Non esiste una definizione fissa, ma ciò che è caratteristico degli alimenti che provengono principalmente da paesi lontani sono i loro preziosi ingredienti, perché sono particolarmente ricchi di vitamine, minerali e sostanze fitochimiche. Tuttavia, il superfood sano non deve necessariamente essere importato da paesi come Cina, Messico o Brasile. Ci sono una varietà di alternative native che sono altrettanto salutari dell'esotico.

Contengono grandi quantità di nutrienti preziosi
I cosiddetti "supercibi" sono prodotti naturali ben collaudati che presentano molti vantaggi rispetto agli alimenti prodotti industrialmente. Quindi non dovrebbero solo avere un effetto positivo sulla nostra figura e sul nostro umore, ma anche servire la salute in larga misura, tra le altre cose, hanno un effetto antiossidante, antinfiammatorio e immunostimolante. "I superfood come alcuni tipi di frutta a guscio, bacche o matcha contengono grandi quantità di antiossidanti, nonché importanti vitamine e minerali", spiega l'autore di bestseller e cuoca vegana Attila Hildmann in un'intervista con l'agenzia di stampa "dpa". Gli alimenti speciali sono quindi ideali per supportare i meccanismi di riparazione dell'organismo, continua l'esperto. L'ecotrofologo Iris Lange-Frick di Amburgo sottolinea anche l'aspetto positivo dell'alto livello di antiossidanti: "Hanno la capacità di legare i radicali liberi nel corpo e renderli innocui", afferma l'esperto di nutrizione. Di conseguenza, questi fitochimici potrebbero impedire ad es. formare "radicali liberi" (ossidanti) attraverso processi metabolici, stress o fumo, che sono in grado di attaccare e distruggere le cellule del corpo. Angela Clausen del Centro per i consumatori del Nord Reno-Westfalia ritiene inoltre che i preziosi ingredienti degli alimenti a base vegetale supportino una dieta equilibrata e sana.

Dal punto di vista di un esperto, più di un "trucco di marketing"
Tuttavia, il termine "supercibi" è, a suo avviso, più un "espediente di marketing" attraverso il quale "cibi esotici, racchiusi in una storia sui loro effetti miracolosi, possono essere venduti a un prezzo elevato", ha detto l'esperto a dpa. Clausen sottolinea che solo pochi semi o noci nel cibo quotidiano non costituirebbero una dieta sana. I consumatori attenti alla salute dovrebbero anche fare attenzione con estratti di super alimenti come Capsule di Moringa in polvere o di melograno, perché "il meglio da un chilogrammo di verdure non si trova in pochi grammi di polvere". Gli alimenti originali sono quindi sempre più preziosi degli estratti dal punto di vista nutrizionale.

I prodotti locali sono più economici e più freschi
Tuttavia, per fare qualcosa di buono per la tua salute, non devono sempre essere esotici come bacche di goji o semi di chia, che ad es. importato dall'Asia o dal Sud America. Invece, molti alimenti a base vegetale stanno crescendo anche in Germania, che offrono altrettanti ingredienti preziosi e rappresentano quindi un'alternativa sana e deliziosa. Un altro vantaggio dei prodotti locali è il prezzo di solito significativamente più basso rispetto ai supercibi extra volati da lontano. Inoltre, sono generalmente disponibili sui mercati settimanali locali e sono quindi di solito più freschi e ricchi di vitamine rispetto agli alimenti che hanno già avuto un lungo viaggio.

Cavolo e mirtilli come superfood regionale
Varie erbe, noci o insalate di foglie vengono messe in discussione qui. Invece di semi di chia ad es. Secondo Clausen, vengono utilizzati semi di lino. Le olive sono una buona alternativa alle bacche di acai perché hanno una composizione nutritiva simile. Altri frutti e verdure come mirtilli, lattuga di agnello o spinaci e vari tipi di cavolo possono anche essere usati per sostituire cibi esotici. "Kale è un superfood molto apprezzato a New York City", ha detto Clausen. Attila Hildmann cerca anche di usare "prodotti biologici freschi della regione" per i suoi piatti vegani. Perché oltre all'aspetto ecologico, a causa del successivo tempo di raccolta, questi di solito avrebbero una proporzione più alta di ingredienti preziosi rispetto ai prodotti importati. Naturalmente, questo non si applica agli alimenti secchi e secchi. Inoltre, non è sempre possibile acquistare solo a livello regionale, perché "Matcha e molte spezie non sarebbero disponibili qui", ha continuato Hildmann.

Aggiorna semplicemente i piatti con noci o bacche
Secondo il noto autore e chef, i super alimenti potrebbero essere facilmente integrati nella dieta quotidiana. Per pranzo in ufficio un'insalata con quinoa e broccoli ben adatti. Come "bomba superfood", l'esperto raccomanda un frullato di cioccolato e banana, per il quale si mescolano nel frullatore latte di avena, burro di mandorle, sciroppo d'agave, vaniglia, polvere di matchate, cacao e banana per tre minuti. Hildmann aggiunge che anche i supercibi semplici come poche noci tritate o una manciata di mirtilli potrebbero essere speziati "super semplici e gustosi". (no, annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Ciclicizzare i carboidrati o carb cycling: come fare (Agosto 2020).