Notizia

L'aumento del consumo di caffè riduce il rischio di SM del 30 percento


L'elevato consumo di caffè può ridurre il rischio di SM fino al 30 percento
Si diceva che troppo caffè è dannoso. Negli ultimi anni sono state ripetute segnalazioni secondo cui il caffè può avere un impatto positivo sulla nostra salute. Uno studio attuale ha ora concluso che bere sei tazze di caffè al giorno riduce il rischio di sviluppare la sclerosi multipla.

Bere caffè può aiutare a proteggere la nostra salute. Se le persone bevono sei tazze di caffè al giorno, la probabilità di sviluppare la sclerosi multipla è ridotta, i ricercatori del Karolinska Institute, della Johns Hopkins University e della University of California riportano i risultati del loro studio. Gli scienziati hanno pubblicato lo studio sulla rivista "Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry".

Gli scienziati hanno valutato i dati da due grandi studi
I ricercatori del Karolinska Institute, della Johns Hopkins University e della University of California hanno esaminato due studi precedenti e hanno scoperto che consumare più di 900 ml di caffè al giorno ha ridotto il rischio di sclerosi multipla fino al 30 percento. Il primo studio ha esaminato 1.620 soggetti con SM e un gruppo di confronto di 2.788 persone senza questa malattia. Il secondo studio ha esaminato poco meno di 1.160 persone con SM e circa 1.170 persone sane. In entrambi gli studi, le persone sono state interrogate sul consumo di caffè e dovrebbero indicare per quanto tempo hanno bevuto il caffè, affermano i medici.

Uno studio svedese mostra che il consumo di caffè è associato a un minor rischio di SM
I bevitori di caffè sono stati esaminati per i sintomi della SM al fine di valutare il rischio futuro della malattia. Quindi i valori sono stati confrontati con il gruppo sano, spiegano i medici. I risultati mostrano che il rischio di sclerosi multipla negli esseri umani è costantemente più elevato se i soggetti bevono meno tazze di caffè ogni giorno, anche se vengono presi in considerazione altri fattori. Nello studio svedese, bere caffè era chiaramente collegato a un minor rischio di SM. Gli esperti affermano che le persone che hanno bevuto più di sei piccole tazze di caffè al giorno (più di 900 ml) avevano un rischio fino al 30% in meno di sviluppare la SM rispetto ai non bevitori di caffè.

Il rischio di SM è ridotto fino al 31 percento a causa dell'elevato consumo di caffè
Risultati simili sono stati trovati anche nel secondo studio. Il rischio di sclerosi multipla era dal 26% al 31% inferiore quando i soggetti consumavano almeno 948 ml di caffè al giorno. Gli autori spiegano che non è stato possibile trarre conclusioni chiare su causa ed effetto perché si trattava di uno studio osservazionale.

È stato chiaramente osservato un tasso di SM inferiore, associato all'aumento del consumo di caffè. Non importava se il consumo di caffè fosse preso in considerazione allo scoppio della malattia, cinque o dieci anni prima dello scoppio della malattia, spiegano gli scienziati. Gli esperti hanno anche scoperto che l'elevato consumo di caffè riduce il rischio di sviluppare la SM negli esperimenti sugli animali.

Sono necessari ulteriori studi per comprendere meglio la causa e l'effetto del caffè
La caffeina ha proprietà neuroprotettive e può sopprimere le reazioni infiammatorie nel corpo e stimolare il sistema nervoso centrale, affermano gli esperti. Resta da vedere se si dovrebbe raccomandare di bere caffè per prevenire lo sviluppo della SM. Tuttavia, i risultati delle analisi mostrerebbero alcune prove che il caffè ha un impatto positivo sulla nostra salute, spiegano gli scienziati. Il caffè potrebbe avere un ruolo importante nella prevenzione della SM e ulteriori ricerche devono chiarire quali meccanismi siano alla base di questo fatto. Ci sono più di 100.000 persone con SM nel solo Regno Unito e finora i professionisti medici non hanno ancora capito cosa causa la malattia, spiegano i medici.

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Me contro Te - La Vendetta del Signor S Official Video (Agosto 2020).