Mai sgridare: i genitori dovrebbero offrire aiuto ai bambini in aumento

Mai sgridare: i genitori dovrebbero offrire aiuto ai bambini in aumento

Non solo malvisto e subdolo: a volte i bambini festanti hanno bisogno di aiuto
Molte persone inizialmente si arrabbiano quando un bambino prende in giro gli altri. Gli esperti sottolineano che Petzen non solo deve essere subdolo, ma può anche essere un'indicazione che i più piccoli hanno bisogno di aiuto. I genitori dovrebbero essere sempre consapevoli di questo.

Il furto non è sempre subdolo
"Marie ha portato via la mia bambola" o "Paul ha rotto l'escavatore": con frasi così e simili, alcuni bambini anneriscono i loro compagni di gioco con gli adulti. Gli esperti consigliano che le intrusioni non vengano automaticamente considerate subdole. I genitori non dovrebbero iniziare immediatamente a rimproverare e ammonire, ma guardare da vicino e chiedersi perché il bambino piscia o se succede a causa di sciocchezze o qualcosa di molto comune? Se una piccola cosa fosse la ragione dell'oscuramento, il bambino dovrebbe essere meglio motivato dal punto di vista di un esperto per prendere il problema nelle proprie mani.

Uno sguardo da vicino è importante
Secondo Ulric Ritzer-Sachs, quando i bambini oscurano gli altri, i genitori non dovrebbero sgridarlo. Invece, è importante dare un'occhiata da vicino e comprendere la situazione, ha detto all'agenzia di stampa "dpa" l'esperto della consultazione online della Conferenza federale sulla consulenza educativa (bke). È stata una "piccola cosa" come lo scoop che è stato portato via? O era una questione più seria la ragione della presa in giro? Invece di rimproverare, è meglio chiedere al bambino se hanno bisogno di aiuto o sostegno. "È importante che il bambino abbia sicurezza: se qualcosa è o sono preoccupato, posso chiedere aiuto", spiega l'esperto. Domande come "Chi ha iniziato?" Dovrebbero essere evitate, perché il bambino di solito non può più ricostruire la situazione specifica. Se lo sniping si verifica più spesso a causa di dettagli minori, ha senso incoraggiare il bambino a chiarire da solo queste semplici cose. Anche qui, tuttavia, è importante non lamentarsi, aggiunge Ritzer-Sachs.

Se il bambino è sopraffatto, il consigliere educativo e autore Jan-Uwe Rogge raccomanda anche ai genitori nel suo libro "Istruzione: le 111 domande e risposte più comuni" di dare una buona occhiata alla situazione e ai motivi della presa in giro. Perché "accarezzare non è solo accarezzare", sottolinea l'esperto, quindi non può esserci un suggerimento universalmente valido per una gestione appropriata di esso. Ma ascoltare attentamente aiuta a capire lo sfondo. Se esiste il rischio di ritardi, è necessario intervenire, soprattutto se "i bambini sono sopraffatti dalla risoluzione indipendente dei conflitti e hanno bisogno di sostegno", continua Rogge. Ma è altrettanto importante promuovere l'indipendenza e dare al bambino la sensazione di poter risolvere da solo molti conflitti. (no, annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: 9 Cose Sbagliate che I Genitori Dicono agli Adolescenti