Notizia

Perdita di memoria nella vecchiaia: la perdita di peso è precedente?


Se si perde peso accidentalmente durante il passaggio dalla mezza età alla terza età, è più probabile che si verifichi un leggero problema di memoria e successiva demenza. Questo è il risultato di uno studio condotto dalla Mayo Clinic di Rochester, nel Minnesota, con poco meno di 2.000 partecipanti. All'inizio dello studio, i soggetti avevano almeno 70 anni e mostravano normali prestazioni cognitive. Gli scienziati hanno eseguito regolari test neuropsicologici per testare le loro abilità in vari settori quali memoria, attenzione, pianificazione dell'azione e linguaggio. L'attuale peso o indice di massa corporea (BMI) è stato confrontato con i valori massimi della mezza età da 45 a 65 anni.

Nel corso di un periodo di osservazione medio di quattro anni, sono stati riscontrati lievi disturbi cognitivi in ​​524 casi, che di solito sono stati notati anche dall'ambiente. Secondo le stime, dal 5 al 15 percento delle persone colpite sviluppa una demenza progressiva da queste piccole difficoltà.

La valutazione dei dati ha mostrato che le persone con disabilità cognitive hanno perso peso più velocemente rispetto alle persone di confronto. Una maggiore perdita di peso era associata a un rischio maggiore di compromissione della memoria: per ogni cinque chilogrammi in un decennio, la probabilità aumentava del 24 percento, indipendentemente da altri fattori come il genere, l'educazione e la predisposizione genetica.

Tuttavia, rimane aperto se gli interventi per stabilizzare il peso possano contrastare la demenza, sottolineano gli autori nella rivista JAMA Neurology. Ulteriori studi seguiranno per scoprire lo sfondo di questa connessione. A causa della mancanza di assunzione di nutrienti, alcuni ormoni potrebbero non essere più prodotti in modo sufficiente, il che favorisce la perdita di memoria. D'altra parte, la depressione e l'apatia possono precedere la demenza e portare alla perdita di appetito e perdita di peso. (Heike Kreutz, aiuto)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: INVECCHIAMENTO ED ESORDI PSICHIATRICI. Convegno Ospedale Villa Santa Giuliana - 18 Maggio 2017 (Agosto 2020).