Notizia

Battito cardiaco: gli elettroshock possono salvare vite umane in caso di aritmia cardiaca


Quando il cuore si allontana: scosse elettriche salvavita
Se il cuore si alza dal ritmo, i malati avvertono questo, tra le altre cose, attraverso vertigini, mancanza di respiro, battito cardiaco accelerato e pressione sul petto. Ma alcuni di loro non se ne accorgono nemmeno fino a quando improvvisamente svenono. In alcuni casi, solo le scosse elettriche possono ripristinare il normale battito cardiaco e salvare vite umane.

Alcuni non notano i loro disturbi del ritmo cardiaco
Il cuore funziona davvero molto bene. Ogni giorno i muscoli delle dimensioni di un pugno pompano circa 7000 litri di sangue attraverso il nostro corpo. A riposo, la frequenza cardiaca normale è tra 60 e 100 battiti al minuto.Se ci sono deviazioni da questo, si parla di aritmie cardiache. Il risultato può essere vertigini, mancanza di respiro e pressione al petto o svenimenti improvvisi. Tuttavia, alcune persone non avvertono i cambiamenti nel loro polso. Le aritmie cardiache possono talvolta essere pericolose per la vita, ma non tutte sono pericolose.

Ciò che toglie il cuore dal ritmo
Un improvviso cambiamento del polso a una frequenza cardiaca molto alta o molto bassa è tipico delle aritmie patologiche. Ci sono alcune cose che allontanano il cuore dal ritmo: il più delle volte, i disturbi sono il risultato di malattie cardiache come un'infiammazione del muscolo cardiaco o il restringimento delle arterie coronarie. Come spiegato dal prof. Thomas Meinertz, presidente della German Heart Foundation di Francoforte sul Meno in un messaggio dell'agenzia di stampa DPA, stress psicologico e fisico speciale, sovrappeso, carenza di magnesio e carenza di potassio, sonno insufficiente e consumo eccessivo di caffè, alcol e nicotina sono tra questi altri fattori di rischio.

La fibrillazione atriale aumenta il rischio di ictus
L'aritmia cardiaca più comune è la fibrillazione atriale, che, secondo nuovi studi scientifici, è particolarmente pericolosa per le donne. Ciò porta a eccitazioni non coordinate dei muscoli atriali, in modo che gli atri non trasportino più attivamente il sangue nelle camere cardiache, ha spiegato Felix Gramley della Heidelberg Private Clinic for Cardiology nel rapporto del Dpa. Quindi il sangue in alcune nicchie nell'atrio minaccia di ristagnare e formare grumi. Ciò porta ad un aumentato rischio di ictus. Le persone colpite di solito ricevono farmaci per fluidificare il sangue e i cosiddetti antiaritmici come i beta-bloccanti.

Riporta il cuore al ritmo con l'elettricità
Se i reclami sono più pronunciati, la cosiddetta cardioversione elettrica viene spesso utilizzata per riportare il cuore indietro nel tempo. "Due elettrodi sul torace provocano una scarica elettrica mirata al cuore in breve anestesia, che ripristina la fibrillazione atriale e ripristina il normale ritmo cardiaco", ha affermato Gramley. Se questo trattamento non ha successo a lungo termine, l'ablazione del catetere può aiutare, dice l'agenzia. "Le sonde sottili sono avanzate sull'inguine fino al cuore e, attraverso la corrente ad alta frequenza o il freddo, cancellano alcune aree del tessuto cardiaco che sono responsabili della fibrillazione atriale", ha affermato Gramley.

Il massaggio cardiaco può salvare delle vite
La fibrillazione ventricolare è un'altra aritmia cardiaca pericolosa. "A oltre 300 battiti al minuto, il muscolo cardiaco batte così velocemente che difficilmente riesce a pompare sangue e ossigeno attraverso il corpo", ha spiegato Philipp Sommer del Centro del cuore di Lipsia. "Il cuore e il sistema circolatorio sono praticamente fermi in quel momento." Le persone colpite improvvisamente si spengono e non hanno pulsazioni. I passanti devono quindi reagire immediatamente controllando la respirazione e avviando un massaggio cardiaco. Quindi c'è la possibilità di mantenere il flusso sanguigno fino all'arrivo dei soccorritori. In definitiva, la fibrillazione ventricolare può essere interrotta solo da un defibrillatore. "Questo porta brevemente il cuore a un punto morto con un'impennata di elettricità in modo che possa ritrovare il suo ritmo normale", ha spiegato Sommer.

I defibrillatori possono essere trovati in diverse posizioni
I defibrillatori sono anche facili da usare per i soccorritori. Si possono trovare in stazioni ferroviarie, aeroporti, banche, hotel, ambulatori medici o impianti sportivi. App come "Defi Now!" Sono adatte a tutta la Germania o "Amburgo scioccata", "Francoforte scioccata" o "deficit" per le rispettive città al fine di trovare dispositivi accessibili al pubblico. Se sono sopravvissuti all'improvvisa fibrillazione ventricolare, di solito vengono impiantati con un piccolo defibrillatore. Secondo la Dpa, ciò provoca scosse elettriche in pochi secondi quando si verifica nuovamente la fibrillazione ventricolare. "Quando i brevetti sono svegli, lo trovano doloroso, ma salva la vita", afferma Sommer. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Il ritmo cardiaco e le aritmie (Agosto 2020).