C'è una tendenza verso i primi uccelli o le persone notturne nei geni

C'è una tendenza verso i primi uccelli o le persone notturne nei geni

Gli scienziati scoprono la connessione tra i geni e il ritmo quotidiano
Sei una di quelle persone che si alzano sempre la mattina presto? Allora sei probabilmente un cosiddetto "early bird". I ricercatori hanno ora scoperto che i nostri geni hanno un impatto significativo sui ritmi quotidiani personali.

Perché alcune persone dormono fino a mezzogiorno e altre persone si svegliano molto presto ogni mattina? Gli scienziati della San Jose State University in California hanno cercato di rispondere a questa domanda. In un ampio studio, hanno scoperto che potrebbe esserci una base genetica che influenza il nostro ritmo quotidiano. I risultati dello studio sono stati pubblicati dai ricercatori sulla rivista "Nature Communications".

15 regioni del genoma umano determinano se siamo una "persona mattutina" o no
Alcune persone si svegliano molto presto ogni mattina, sia che debbano lavorare o sia un giorno libero. Altri vorrebbero dormire ogni giorno fino a mezzogiorno. Cosa regola nel nostro corpo se ci alziamo presto o no? I ricercatori hanno cercato di trovare una risposta a questa domanda. Per fare questo, hanno esaminato circa 90.000 persone nel loro studio, i cui genomi erano stati sequenziati in precedenza. I medici hanno scoperto che i nostri geni possono essere il motivo per cui siamo mattinieri o nottambuli. Quindici regioni del genoma umano influiscono sul fatto che siamo umani mattinieri o no, dicono i ricercatori. È stato anche scoperto che i mattinieri sono generalmente più sani dei mattinieri. I cosiddetti nottambuli sembrano essere particolarmente sensibili alla depressione e all'obesità, affermano i medici. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per trovare prove pertinenti a sostegno di questa affermazione.

Le "persone mattutine" di solito hanno un basso indice di massa corporea e meno spesso depressione
Nello studio, ai soggetti è stato chiesto quali fossero le loro abitudini di dormire e il loro stile di vita. Lo studio ha scoperto una preferenza generale per alzarsi presto. I dati hanno anche mostrato che la maggior parte dei partecipanti non si considerava mattinieri, affermano i medici. Molti dei mattinieri erano donne o adulti di età superiore ai 60 anni. Inoltre, è stato ora scoperto che alcuni geni influenzano il nostro comportamento del sonno che non erano precedentemente associati al nostro comportamento del sonno. Con le nuove informazioni dallo studio, potremmo identificare la genetica alla base di una varietà di condizioni e malattie, spiegano gli esperti. Speriamo che questo ci consenta di sviluppare una migliore comprensione di tali problemi in futuro. Le persone del mattino hanno un BMI più basso e hanno meno probabilità di sviluppare depressione, affermano gli scienziati.

Il ritmo quotidiano (ritmo circadiano) è una proprietà universale delle cose viventi. Sia l'uomo che gli animali hanno un ritmo sonno-veglia. Questo influenza quasi ogni processo biologico, spiegano i ricercatori. Le fasi dei cosiddetti ritmi circadiani determinano anche la nostra innata tendenza ad alzarci presto o rimanere svegli di notte, spiegano i medici. Il ritmo circadiano viene popolarmente chiamato "orologio interno". I nostri geni possono mostrarci se siamo mattinieri o nottambuli, riferiscono i ricercatori. Questo potrebbe essere un vero passo avanti nella medicina, affermano gli esperti. I medici potrebbero utilizzare i risultati per sviluppare nuovi trattamenti e impostare programmi più efficienti per le persone con problemi di sonno. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Musica rilassante con Suoni della Natura: Bellissimo Pianoforte, il Sonno della Musica, Uccello Suo