Notizia

Freddo: questi rimedi casalinghi possono aiutare


Suggerimenti AOK per rimedi casalinghi per raffreddori lievi
L'ondata di freddo è stata relativamente moderata quest'anno, ma non tutti riescono a superare l'inverno senza raffreddarsi. L'AOK ha quindi messo insieme una serie di rimedi casalinghi per il raffreddore che possono fornire sollievo. In particolare, secondo l'AOK, i reclami minori possono essere trattati bene con i rimedi casalinghi.

Non tutti sono in grado di sopravvivere al freddo senza raffreddore o tosse, nonostante il mite inverno finora. Spesso, tuttavia, i rimedi casalinghi per il raffreddore possono rapidamente fornire sollievo per lievi lamentele. Tuttavia, questi dovrebbero essere usati solo per raffreddori lievi e se i sintomi non si attenuano dopo tre giorni, consultare un medico, si consiglia l'AOK.

Notare l'assunzione di liquidi
Il fondo di assicurazione sanitaria consiglia sostanzialmente di bere molto in caso di raffreddore. "Dovresti consumare almeno due litri di acqua o tè non zuccherato al giorno", riferisce l'AOK. Ciò assicura che le mucose del naso, della bocca e dei bronchi rimangano umide, in modo che i batteri abbiano difficoltà a stabilirsi qui o vengano semplicemente "lavate via", spiega la compagnia di assicurazione sanitaria.

Cancella i nasi bloccati
Secondo l'AOK, "i bagni di vapore con camomilla o timo" possono aiutare contro il naso chiuso. Il vapore gonfia le mucose e aiuta ad allentare la secrezione. Tuttavia, dovrebbe essere garantito che l'inalazione venga effettuata solo con erbe alle quali le persone colpite non hanno una reazione allergica. Un altro metodo fondamentalmente innocuo per la rimozione di nasi ostruiti è la doccia nasale con sale marino. Aiuta anche a schiarire il naso.

Rimedi domestici per mal di gola
Per un mal di gola e mal di gola con un raffreddore, l'AOK raccomanda gargarismi regolari con salvia raffreddata o tè di finocchio. "Le erbe hanno un effetto anti-irritante e anti-infiammatorio", ha affermato la compagnia di assicurazione. Anche gli impacchi al collo con ricotta, precedentemente riscaldata a temperatura ambiente, si sarebbero dimostrati utili. L'AOK spiega che un panno di cotone è spesso ricoperto di cagliata e che la cagliata è avvolta attorno al collo. Il tutto è ancora coperto da una sciarpa e quando la cagliata si è asciugata, l'involucro può essere rimosso.

Succo di cipolla per la tosse
Secondo l'AOK, la tosse per un raffreddore può essere trattata bene con succo di cipolla. Per questo, la preparazione di una cipolla tritata, bollita in un po 'd'acqua, viene mescolata con caramelle di roccia marrone e bevuta dopo il raffreddamento. "Il succo dissolve il muco nei bronchi", riferisce l'AOK. In caso di tosse, il clima interno non dovrebbe essere troppo secco e una ciotola d'acqua sul riscaldamento può aiutare in inverno.

Bustine di cipolla per mal d'orecchi
Nel caso del dolore all'orecchio, anche l'uso delle cipolle è una buona idea, sebbene queste siano portate direttamente sull'orecchio come una cosiddetta bustina di cipolla. Per questo, una cipolla di verdure viene tritata e riscaldata in una casseruola, secondo l'AOK. Dopo un breve raffreddamento, i pezzi di cipolla vengono avvolti in un panno di cotone e posizionati come bustina sull'orecchio dolente. Gli oli essenziali della cipolla hanno un effetto antinfiammatorio qui, spiega l'AOK. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Hai le mani screpolate? Perché non provi uno di questi sei rimedi naturali! (Agosto 2020).