Notizia

Ricercatore: l'idoneità fisica mantiene giovani cuore e cervello


Risultati dello studio: l'idoneità fisica mantiene sani cuore e cervello
Numerosi studi hanno già dimostrato che l'idoneità fisica fa bene al cuore. Ma a quanto pare questo mantiene giovane anche il cervello. Ciò è indicato dai risultati di un nuovo studio condotto da scienziati austriaci. "L'esercizio fisico regolare dovrebbe quindi essere mirato", ha dichiarato la direttrice dello studio Helena Schmidt.

Gli anziani sono più in forma oggi
In media, gli anziani sono più in forma che mai. Uno dei motivi principali di ciò è che è diventato popolare tra le persone anziane esercitare regolarmente. Lo sport può mantenerti in forma e in salute nella vecchiaia. Vari studi scientifici hanno già dimostrato che l'idoneità fisica fa bene al cuore. Ma anche il cervello rimane giovane, come riportano ora i ricercatori dell'Università medica di Graz (Austria).

Apparentemente la forma fisica mantiene giovane il cervello
Come riporta l'agenzia di stampa APA, gli scienziati hanno trovato prove evidenti nel loro ultimo studio che l'idoneità fisica mantiene giovane il cervello. I partecipanti allo studio idoneo hanno quindi ottenuto risultati migliori in termini di memoria, capacità di pianificare e prendere decisioni e capacità motorie. Dal 1991, i ricercatori di Graz stanno studiando come prevenire l'ictus come parte dello "Austrian Stroke Prevention Study".

Più recentemente, un team guidato da Univ.-Prof. In DDr.in Helena Schmidt dell'Istituto di biologia molecolare e biochimica ha rivalutato i dati di questo studio di coorte. Si trattava di connessioni tra la funzione cardiaca, la funzione cerebrale e il corso dei processi di pensiero e memoria nella vecchiaia. I ricercatori hanno ora pubblicato i loro risultati nell'edizione online della rivista "Neurology", la rivista scientifica dell'American Academy of Neurology.

Le persone anziane con un alto livello di fitness
"Nel complesso, abbiamo esaminato i dati di 877 persone a Graz con un'età media di 65 anni", ha spiegato il ricercatore con sede a Graz in un'intervista con APA. I partecipanti allo studio hanno dovuto eseguire un test di idoneità, sono stati misurati il ​​loro peso corporeo e la frequenza cardiaca massima a riposo e sono stati condotti test sulle prestazioni della memoria, sulle capacità motorie e sul controllo dell'azione mirata. Inoltre, le scansioni MRI dovrebbero mostrare danni e cambiamenti cerebrali esistenti. Secondo gli scienziati, è stato scoperto che le persone anziane con un alto livello di fitness avevano un cervello "più giovane" rispetto a quelli che erano meno in forma.

Riduzione della potenza del cervello con prestazioni di fitness inferiori
"I partecipanti che hanno mostrato il più alto livello di fitness nello studio sono in uno stato mentale simile a quello dei giovani fino a sette anni per quanto riguarda le funzioni cognitive del cervello", ha spiegato Schmidt. Inoltre, è stato dimostrato che - attraverso diversi livelli di prestazione - con prestazioni di fitness ridotte, anche le prestazioni del cervello hanno mostrato valori corrispondenti ridotti. "Questa è una bella indicazione di causalità", ha detto l'esperto. Inoltre, l'effetto positivo della forma fisica sulle funzioni cognitive del cervello era "indipendente dall'età".

"L'esercizio fisico regolare non può certo far male"
Tuttavia, i ricercatori austriaci non sono stati in grado di determinare quale tipo di allenamento producesse i migliori valori di fitness: “I loro dati clinici hanno mostrato che erano in forma, ma al momento non è stato registrato il modo in cui hanno acquisito la forma fisica. Potrebbero esserci movimenti per tutta la vita e fattori genetici ", ha affermato il professore. Dovrebbe anche essere chiarito attraverso quali meccanismi la forma fisica influisce specificamente sulle capacità cognitive in età avanzata.

Gli autori dello studio presumono che le strutture corticali e subcorticali siano meglio protette dall'elevato assorbimento massimo di ossigeno. "L'esercizio fisico regolare non può certo far male e dovrebbe sicuramente essere mirato", ha dichiarato Schmidt in conclusione. I ricercatori dell'Università Georg August di Gottinga hanno anche riferito l'anno scorso che lo sport mantiene giovane il cervello. A quel tempo, gli scienziati hanno acquisito le loro conoscenze dagli esperimenti con i topi.

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come potenziare lintelligenza numerica. Daniela Lucangeli. TEDxCaFoscariU (Agosto 2020).