Notizia

Dolore massiccio da calcoli biliari: la chirurgia è quasi sempre necessaria


Calcoli biliari dolorosi: la chirurgia è necessaria in molti casi
Sebbene molte persone abbiano i calcoli biliari, non tutti li notano. Secondo gli esperti, fino all'80% delle persone colpite non lo sa. A volte i calcoli biliari possono causare forte dolore. In molti casi, la chirurgia è la terapia più promettente.

Molti non sanno dei loro calcoli biliari
I calcoli biliari sono più comuni di quanto pensi. Ciò è dovuto anche al fatto che molte persone non sanno di essere colpite. Come spiegato dall'associazione professionale di internisti tedeschi, circa il 26 percento delle donne e il 18 percento degli uomini sopra i 40 in Germania hanno calcoli biliari. Circa il 60-80 percento delle persone colpite non lo sa. Il gruppo a rischio parla anche delle "cinque F": femmina, grassa, fertile, quaranta, fiera (femmina, sovrappeso, fertile, quarantenne, carnagione chiara o bionda). Secondo gli esperti sanitari, se le pietre non causano alcun disagio, non è necessario alcun trattamento. Tuttavia, se ciò accade, di solito devono essere rimossi. In un messaggio dell'agenzia di stampa dpa, gli esperti hanno informazioni importanti sull'argomento.

La secrezione biliare digerisce i grassi
La maggior parte delle persone ha sentito detti come "La bile trabocca" o "La bile sta salendo" in relazione ai sentimenti dopo rabbia, risentimento e aggressione inghiottiti da tempo. La bile è associata ad emozioni negative come quasi nessun altro organo, ma in realtà ha una funzione estremamente importante: la secrezione viscosa della bile assicura una digestione regolare dei grassi. "Oltre mezzo litro di succo di bile viene prodotto ogni giorno nel fegato", spiega il rapporto dell'agenzia, il direttore della Clinica per la medicina interna II presso l'ospedale universitario Saarland di Homburg, il prof. Frank Lammert. Secondo lui, la bile consiste principalmente di acqua, ma anche di colesterolo, lime e pigmenti. Queste sostanze sono in realtà solubili in acqua, ma se - per qualsiasi motivo - diventano sbilanciate, si formano cristalli. I calcoli biliari si sviluppano.

Senza trattamento, esiste il rischio di gravi danni
"I calcoli biliari sono costituiti principalmente da colesterolo", spiega Lammert. Secondo l'esperto, che è anche nel consiglio di formazione continua presso la Società tedesca di gastroenterologia, malattie digestive e metaboliche (DGVS), i calcoli biliari non sempre causano lamentele. "Circa il 75% delle persone colpite non nota nulla", afferma il medico. Quindi si parla delle cosiddette "pietre silenziose". Se vengono espulsi nel dotto biliare e vengono catturati lì, diventano pericolosi. Di conseguenza, la secrezione biliare si accumula e non può più fluire nell'intestino. La bile è lì - di solito - per lo scioglimento dei grassi.

Tuttavia, ciò non accade se la bile non penetra nell'intestino a causa di calcoli. "Le pietre bloccate nel dotto biliare possono causare infiammazione della cistifellea e del pancreas", afferma Lammert. Se non viene somministrato alcun trattamento, ci saranno enormi problemi di salute. Ciò può causare gravi danni al fegato, avvelenamento del sangue o ittero e, in casi eccezionali, può persino verificarsi un cancro alla cistifellea.

Ogni quarta persona colpita è ereditata
I fattori che favoriscono i calcoli biliari sono il sovrappeso e la mancanza di esercizio fisico. Ma c'è di più: "Circa il 25 percento di tutti i portatori di calcoli biliari sono ereditati", spiega Lammert. Inoltre, le donne e gli uomini che perdono peso rapidamente e poi riguadagnano il rischio corrono il rischio di sviluppare calcoli biliari nei loro corpi. "Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di calcoli biliari rispetto agli uomini", ha detto il medico. Ciò ha a che fare con il fatto che il cinque percento di tutte le donne in gravidanza sviluppa calcoli biliari. "La pillola contraccettiva può anche favorire la formazione di calcoli biliari." Possono manifestarsi, tra le altre cose, con dolore nella parte superiore dell'addome, una sensazione di pienezza o nausea. "Le lamentele spesso sorgono dopo un pasto abbondante e ricco di grassi", spiega il farmacista e vicedirettore presso l'Associazione federale delle farmaciste tedesche (ABDA) a Berlino, Ursula Sellerberg. Tuttavia, la colica biliare può anche verificarsi in modo completamente inaspettato. "Questo provoca un forte dolore nella parte superiore dell'addome per almeno 15 minuti, che può irradiarsi nella spalla o nella schiena", afferma Lammert.

In alcuni casi, è necessario un intervento chirurgico
Tale colica è di solito innescata da una pietra che scorre dalla cistifellea nel dotto biliare e lo ostruisce. I muscoli che vogliono spingere la pietra nel dotto biliare al fine di spianare la strada per il contratto del fluido biliare nel processo. I violenti attacchi di dolore innescati nel processo corrono a ondate e possono durare fino a cinque ore e anche portare alla sudorazione. Le persone interessate dovrebbero consultare un medico anche se la colica scompare da sola. Come dice il rapporto del Dpa, i calcoli biliari, insieme alla cistifellea, dovrebbero essere rimossi dal corpo se portano a tali sintomi.

"Ogni anno, circa 190.000 cistifellea vengono rimosse chirurgicamente in Germania", riferisce Lammert. I calcoli biliari possono anche essere schiacciati con onde d'urto, ma c'è il rischio che nuove pietre si formino rapidamente in seguito. Anche i farmaci possono aiutare. "Tuttavia, una tale terapia ha successo solo con pietre molto piccole e di solito richiede alcuni mesi o anni", spiega Sellerberg.

Segui una dieta equilibrata e muoviti molto
Al fine di prevenire i calcoli biliari, dovrebbe essere garantita una dieta equilibrata. Inoltre, gli esperti di salute ti consigliano di allenarti molto. Ursula Hilpert-Mühlig, praticante alternativa con sede a Monaco di Baviera, che è anche vicepresidente dell'Associazione dei praticanti alternativi tedeschi (FDH), con sede a Bonn, ha altri suggerimenti pronti: ritiene che le persone con una tendenza a sviluppare problemi biliare possano essere aiutate anche dall'allenamento della consapevolezza o da esercizi di rilassamento per ridurre lo stress , perché corpo e anima formano un'unità e sentimenti bloccati come aggressività e rabbia possono interrompere l'energia vitale. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Calcolosi Biliare - Calcoli delle Vie Biliari (Agosto 2020).