Notizia

Nutrizione: Questo mantiene il pane fresco e croccante più a lungo


Crosta croccante, nucleo morbido: conservare il pane correttamente

È successo rapidamente: i panini di domenica sono duri, il pane è asciutto o è ammuffito. Se vuoi evitare questo, non hai bisogno di ampie conoscenze sulla conservazione degli alimenti. È importante conoscere le differenze nei tipi di pane e come gestire quale pane.

In linea di principio, pane e panini sono meglio conservati a temperatura ambiente. In genere non deve essere conservato in frigorifero. In particolare, il pane con farina di segale si raffredda rapidamente a basse temperature. La conservazione in frigorifero è consigliata solo a temperature esterne elevate con elevata umidità dell'aria per prevenire la formazione di muffe.

Se ti piace una crosta croccante, assicurati che pane e panini possano "respirare". Reti o carta, come i "sacchetti da forno", sono adatti per questo. Con un imballaggio ermetico, i panini in particolare diventano rapidamente morbidi. Sono adatti anche vasi di terracotta o di ceramica, specialmente se non hanno fori o fessure per l'aria e il coperchio si chiude bene. È meglio lasciare il pane confezionato nella confezione originale. Dovrebbe anche essere avvolto il più rapidamente possibile e l'imballaggio sigillato per evitare che si asciughi. A proposito: maggiore è la proporzione di segale, farina o lievito naturale, più a lungo il pane rimane a temperatura ambiente e rimane fresco se adeguatamente confezionato.

Se hai acquistato troppo, puoi anche congelare bene il pane fresco o i panini freschi, idealmente in un sacchetto da freezer ben sigillato. A meno 18 gradi Celsius durano fino a tre mesi. Per mangiare, basta rimuovere il numero desiderato di panini, bagnare con acqua e cuocere in forno preriscaldato fino a quando non diventa croccante in pochi minuti.

Se si forma la muffa, dovresti buttare via tutto il pane, anche se sono visibili solo singoli punti o macchie di muffa. Perché gli stampi non solo crescono visibilmente sulla superficie, ma anche invisibilmente all'interno. Le loro tossine possono avere un effetto dannoso sul fegato e sui reni, tra le altre cose. Tuttavia, non si può presumere che il consumo una tantum di una fetta di pane ammuffito stia già causando malattie. È meglio acquistare solo il pane di cui hai effettivamente bisogno. Ciò impedisce anche la possibile crescita di muffe.

Ulteriori informazioni sul tema del pane e dei panini - ad esempio, perché il pane è così salutare e a cosa dovresti prestare attenzione quando ti prepari - puoi trovarlo su was-wir-essen.de nella sezione “Suggerimento della stagione”.
(Heike Stommel, aiuto)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Impasti DIRETTI e INDIRETTI: differenza e utilizzi (Agosto 2020).