Notizia

La figlia e la madre di 17 anni si ammalarono contemporaneamente di cancro


Cancro muscolare e al seno: la diciassettenne e sua madre si ammalano quasi contemporaneamente
In Australia, a una ragazza di 17 anni e sua madre è stato diagnosticato un cancro al seno quasi contemporaneamente. La figlia ha ricevuto prima le cattive notizie. Le due donne si sono prese cura l'una dell'altra da allora e possono darsi forza capendo la malattia.

La figlia ottiene prima la diagnosi del cancro
In Australia, una figlia e sua madre si ammalarono di cancro quasi contemporaneamente. Il Brisbane Times riporta il caso davvero straordinario: la diciassettenne Bethany dello stato del Queensland è stata la prima a ricevere la diagnosi: il carcinoma mammario è stato rilevato con un'ecografia. Anni fa, il suo medico di famiglia aveva scoperto un nodulo al seno, che, secondo il medico, non aveva bisogno di preoccuparsi. Il nodulo è stato rimosso dal suo seno cinque giorni prima del suo 18 ° compleanno. Settimane dopo, le fu chiesto di venire in una clinica a Brisbane per ulteriori test. Qui è stata trovata una rara forma di tumore muscolare chiamata rabdomiosarcoma.

Due donne forti si sostengono a vicenda
Sua madre Mybritt era inizialmente al suo fianco. Ma solo tre mesi dopo che Bethany ha iniziato la chemioterapia, a sua madre è stato diagnosticato un cancro al seno. La figlia ha detto al Brisbane Times di aver prima chiesto a sua madre: "Perché stai cercando di rubare lo spettacolo? Sono quello che ha il cancro, non tu! ”Le due donne potevano ridere insieme. Hanno rapidamente imparato a gestire la malattia e a sostenersi a vicenda. Bethany disse: "Quando la mamma è malata, mi prendo cura di lei e quando sono malata, si prende cura di me".

La madre e la figlia hanno presto una terapia alle loro spalle
La madre e la figlia hanno coordinato i loro piani di chemioterapia. Betania si rasò i capelli che cadevano e presto anche sua madre fu senza peli. Come hanno detto i due al giornale, la loro reciproca comprensione della malattia può dare loro molta forza. Nel frattempo, hanno quasi finito la loro chemio. Tuttavia, non sono considerati guariti. I rabdomiosarcomi possono riapparire nel sito originale anni dopo il trattamento. E il cancro al seno può anche tornare dopo la terapia.

Il gene specifico aumenta il rischio di cancro al seno
Non è raro che le figlie delle donne con carcinoma mammario sviluppino questa forma di cancro. Questo ha anche a che fare con il cosiddetto gene del rischio di cancro al seno BRCA-1. Il rischio genetico di sviluppare il cancro al seno è diventato un problema in tutto il mondo quando l'attrice di Hollywood Angelina Jolie si è amputata per precauzione nel 2013. La stella aveva un aumentato rischio di cancro familiare. Dopo che il caso è diventato pubblico, innumerevoli donne in molti paesi in tutto il mondo hanno verificato la loro predisposizione al cancro al seno. A quel tempo, gli esperti di salute parlavano di un "effetto Angelina Jolie".
(anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Benedetto FarinaAntonino Carcione - Due casi clinici, due approcci terapeutici, Seconda Parte (Agosto 2020).