Notizia

Il semplice miele allevia la tosse nei bambini di notte


Il miele allevia la tosse notturna dai bambini malati
Soprattutto ora nei mesi invernali, molti bambini prendono il raffreddore. Sintomi come una tosse notturna di solito portano a dormire male. In tali casi, i genitori non dovrebbero affrettarsi a prendere le medicine. Principalmente, la tosse dei bambini può essere curata con mezzi naturali.

Allevia la tosse con mezzi naturali
L'orario invernale è una stagione fredda: i bambini in particolare sono particolarmente sensibili alle infezioni. Se poi hanno sintomi come una tosse notturna e quindi non riescono a dormire bene, i genitori non dovrebbero assumere immediatamente i farmaci. Ci sono anche molti rimedi domestici efficaci per la tosse che non hanno effetti collaterali problematici. Ad esempio, i genitori dovrebbero fornire aria fresca nella stanza prima di andare a letto. Puoi anche provare un po 'di miele per la prole: aggiungi del tè o un bicchiere di latte mezz'ora prima di andare a letto.

Trattamento efficace con miele
La cura con il rimedio casalingo al miele è stata a lungo diffusa, soprattutto nella naturopatia. Nel frattempo ci sono anche prove in studi scientifici che il miele allevia la tosse notturna nei bambini. Uno studio israeliano, ad esempio, ha scoperto alcuni anni fa che i bambini freddi di un anno di età possono essere trattati con successo con il miele. Come scrive la rivista "Gute Pillen, Bad Pillen" (edizione 1/2016), un pediatra dovrebbe assolutamente essere consultato se la tosse persiste per più di quattro settimane.

Il modo migliore per misurare la febbre è nei glutei
Secondo un rapporto dell'agenzia di stampa dpa, l'associazione professionale dei pediatri (BVKJ) sottolinea che i genitori dovrebbero misurare rettale nei loro bambini che hanno la febbre, poiché ciò fornisce i risultati più accurati. Studi scientifici hanno già dimostrato che la misurazione della febbre funziona meglio nel retto. Il bambino dovrebbe sdraiarsi a pancia in giù per la misurazione e il termometro deve essere strofinato con vaselina. Il termometro, che può essere inserito al massimo 2,5 cm di profondità, viene tenuto dai genitori durante la misurazione, il bambino non rimane solo.

Misurare sempre con lo stesso metodo
Il secondo metodo migliore è la misurazione nell'orecchio: da circa sei mesi, i genitori possono utilizzare un termometro auricolare. Tuttavia, la temperatura non deve essere misurata nell'orecchio se il bambino soffre di una malattia come un'infezione all'orecchio. Per poter confrontare i valori della febbre, idealmente dovrebbe essere sempre scelto lo stesso metodo espositivo. Quando mi è stato chiesto quando andare dal medico, i miei esperti di salute affermano che questo è consigliabile per i bambini di età inferiore a tre mesi con una temperatura corporea superiore a 38 gradi. Con i bambini più grandi, i genitori vanno dal medico se hanno la febbre di tre giorni o più o se il bambino è peggio. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Mal di gola: come eliminarlo in pochi minuti! (Agosto 2020).