Notizia

Nutrizione: le insalate del gruppo cicoria sono ideali in inverno


Nutrizione sana in inverno: insalate di cicoria ad alto contenuto di nutrienti
L'insalata è deliziosa in ogni stagione - tuttavia, nella stagione fredda, è preferibile utilizzare le varietà tipiche invernali. Ciò è raccomandato dall'aiuto del servizio di informazione dei consumatori. Indivia, radicchio e cicoria appartengono alla cosiddetta famiglia della cicoria, che i gradi freddi e lievi meno non possono fare. Di conseguenza, hanno un contenuto nutritivo più elevato rispetto a quello a foglia o di lattuga e tutte le varietà contengono anche l'amaro Intybin, che tra le altre cose è considerato promuovere il metabolismo e stimolare il succo gastrico.

Più vitamine e minerali rispetto alle insalate a foglia
La maggior parte dei tipi di lattuga può essere divisa in due gruppi botanici: la lattuga e la famiglia della cicoria. Il primo rilascia un liquido lattiginoso quando viene tagliato e contiene poca amarezza, i rappresentanti noti sono ad es. Testa, iceberg e lattuga romana. Le varietà di cicoria, d'altra parte, contengono più sostanze amare, sono più ricche di vitamine e minerali preziosi (ad es. Potassio, ferro) e contengono meno nitrati. Questo perché le insalate del gruppo della cicoria tollerano bene il freddo e il gelo leggero e possono quindi essere raccolte all'aperto nel tardo autunno, spiega l'aiuto del servizio di informazione dei consumatori.

Il classico tra le piante di cicoria è la cicoria, il cui nome deriva dal nome botanico della cicoria "Cichorium". Altre varietà conosciute in questo gruppo sono indivia e radicchio. Un altro vantaggio delle insalate invernali è che l'aiuto ha una durata di conservazione più lunga rispetto alle insalate di lattuga e foglie grazie alla sua consistenza più solida. Il radicchio viene conservato in frigorifero per un massimo di due settimane, il modo migliore per avvolgerlo nella carta.

Le insalate invernali sono adatte anche per piatti caldi
In generale, l'insalata invernale dovrebbe essere consumata il più presto possibile, perché col tempo perde vitamine e altri ingredienti preziosi. Per preparare l'insalata, è consigliabile rimuovere il gambo, le foglie esterne e le nervature delle foglie spesse, poiché è qui che si trovano la maggior parte delle sostanze amare e la più alta percentuale di nitrati. Le varietà del gruppo cicoria possono essere utilizzate anche per piatti caldi a causa del loro gusto più forte e del gusto particolarmente buono quando sono condite con condimenti aspri. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: DISINTOSSICAZIONE: i rimedi naturali in primavera (Agosto 2020).