Notizia

Sport per il raffreddore: meglio fare una pausa dagli sport?


Sport per il raffreddore: continuare l'allenamento o meglio mettere in pausa?
L'esercizio fisico regolare è salutare. Ma cosa dovrebbero fare gli atleti se hanno il raffreddore. È meglio continuare l'allenamento o fare una pausa? Uno scienziato sportivo di Techniker Krankenkasse (TK) ha le risposte.

Se ci sono sintomi chiari, fai una pausa dall'allenamento
Mal di gola, naso che cola e mal di testa: il clima freddo e umido delle ultime settimane ha provocato un brutto raffreddore ad alcuni cittadini. Statisticamente parlando, ogni adulto ha un raffreddore da due a tre anni della sua vita. Gli esperti sanitari avvertono che un'infezione deve essere sempre curata correttamente, ma non tutti aderiscono ad essa. Soprattutto, le persone a cui piace praticare sport spesso non vogliono rinunciare al loro hobby preferito. In alcuni casi, tuttavia, questo è fortemente raccomandato. Come spiega Uwe-Folker Haase, scienziato sportivo della Techniker Krankenkasse (TK) in un comunicato stampa, gli atleti dovrebbero fare una pausa dall'allenamento se hanno chiari sintomi come febbre, dolori muscolari o aumento della frequenza cardiaca a riposo. "Se fai sport, il caso peggiore è l'infiammazione del muscolo cardiaco", avverte l'esperto.

"Passeggiata confortevole all'aria aperta"
Tuttavia, la situazione è diversa per le infezioni minori: "Non esiste una ricetta generale qui - a parte la fiducia nella propria voce. Ognuno ha una diversa forma fisica di base, un diverso sistema immunitario ", afferma Haase. Lo scienziato sportivo consiglia quindi di ascoltare attentamente e di dosare gli stress durante la fase fredda: "Una piacevole passeggiata all'aria aperta può certamente aiutare il corpo a scacciare i patogeni", spiega l'esperto di telecomunicazioni. Tuttavia, si consiglia cautela: “Con un lieve raffreddore, il sistema immunitario indebolito sta già lavorando alle massime prestazioni. In caso di dubbio, è meglio sospendere l'allenamento. "

Prevenire i raffreddori
Tuttavia, la regola empirica "lo sport è la migliore medicina" si applica senza riserve alla prevenzione del raffreddore. "Se ti muovi molto, rafforzi il tuo sistema immunitario", afferma Haase. Secondo lui, gli studi hanno dimostrato che l'esercizio fisico regolare riduce significativamente il rischio di prendere un raffreddore. Anche un leggero movimento rafforza il sistema immunitario e può quindi proteggere dalle infezioni. E, naturalmente, anche la nutrizione svolge un ruolo importante se si desidera prevenire il raffreddore. I buoni fornitori invernali di vitamina C sono, ad esempio, peperoni e mandarini. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: LIMPORTANZA DEL REST DAY - GIORNO DEL RIPOSO IN PALESTRA (Agosto 2020).