Notizia

Piselli, lenticchie o lupino: ecco perché i legumi sono molto salutari


Lenticchie, fagioli e simili sono per lo più associati alla cucina casalinga pesante in questo paese. A causa dell'elevata percentuale di proteine, i legumi sono una parte importante della dieta in molti paesi del mondo. Anche in Occidente stanno assumendo un nuovo status allontanandosi dall'elevato consumo di carne. Il 2016 è stato dichiarato "Anno dei Legumi".

Importante fonte di cibo per milioni di persone
Per molto tempo, i legumi erano in ombra nella cucina locale. Ancora oggi, molte persone le associano solo a stufato di fagioli pesanti o abbondante zuppa di lenticchie. Tuttavia, questa reputazione giudica erroneamente le proprietà positive dei legumi. Non solo forniscono al suolo sostanze nutritive e supportano l'agricoltura sostenibile, ma con il loro alto contenuto proteico sono un'importante fonte di cibo per milioni di persone in tutto il mondo. L'anno 2016 è stato ora nominato "Anno internazionale dei legumi" dalle Nazioni Unite - "desiderando attirare l'attenzione sul ruolo che i legumi svolgono nell'ambito della produzione alimentare sostenibile volta alla sicurezza alimentare e alla buona alimentazione". In una risoluzione, gli esperti delle Nazioni Unite hanno scritto che "legumi come lenticchie, fagioli, piselli e ceci sono un'importante fonte di proteine ​​vegetali e aminoacidi per le persone di tutto il mondo".

I legumi possono prevenire le malattie
Come riportato dall'agenzia di stampa dpa sull'argomento, le organizzazioni sanitarie di tutto il mondo hanno da tempo raccomandato di mangiare legumi come parte di una dieta sana. Secondo gli esperti, dovrebbero prevenire l'obesità, il diabete, le malattie cardiache e il cancro, tra le altre cose. La cucina internazionale difficilmente può fare a meno dei legumi. Che si tratti di tofu a base di soia, che viene utilizzato per molti piatti nella maggior parte dei paesi dell'Asia orientale, falafael e hummus di ceci o il piatto nazionale nepalese Dal Bhat con lenticchie. "Nelle culture in cui tradizionalmente si mangia o si può mangiare poca carne, sono la base nutrizionale essenziale delle proteine", ha spiegato Manuela Specht, consulente dell'Unione per la promozione delle piante oleaginose e proteiche (UFOP). Nell'Europa centrale, tuttavia, "sono passati di moda".

Astenersi dall'elevato consumo di carne
In tempi di miracolo economico, mangiare carne era uno status symbol. I legumi contengono anche molecole di zucchero difficili da digerire. Il risultato: uno stomaco gonfio con flatulenza. Abbastanza scomodo non solo per gli impiegati. Nel frattempo, i legumi hanno ottenuto uno status più elevato a causa dell'abbandono dell'elevato consumo di carne. Sempre più persone mangiano vegetariano o vegano, senza prodotti di origine animale. "Le abitudini alimentari stanno cambiando", ha dichiarato a Dpa Kurt-Jürgen Hülsbergen, professore di agricoltura biologica presso il Weihenstephan Science Center dell'Università tecnica di Monaco (TUM). Oggi piselli, fagioli e lenticchie non sono più il cibo dei poveri. "Penso che la tendenza continuerà." I legumi sono uno degli alimenti che i nutrizionisti considerano importanti per vegetariani e vegani. Ad esempio, i ceci sono bombe minerali sane.

La ricerca e l'allevamento dovrebbero essere maggiormente promossi
Secondo le informazioni, la riforma agricola dell'UE nel 2015 ha quasi raddoppiato la coltivazione di legumi ancora minore. Ciò ha a che fare con il fatto che, secondo le nuove regole, gli agricoltori devono coltivare il cinque percento dei campi come aree prioritarie ecologiche, ad esempio con i legumi. "I legumi sono praticamente la loro piccola fabbrica di azoto", ha detto Specht. Da un lato, entrano in una simbiosi con batteri che arricchiscono l'azoto alle loro radici, fertilizzante naturale. In secondo luogo, allentano il terreno. "I segnali indicano una crescita perché significano molto bene per l'agricoltura", ha detto Specht. Lo svantaggio, tuttavia, è che fagioli e piselli sono soggetti a forti fluttuazioni della resa e si ammalano rapidamente. "La coltivazione di piselli sani è un grosso problema", ha affermato Hülsbergen. Poiché poco è stato investito in nuove razze, in parte a causa della scarsa coltivazione, i ricercatori e gli agricoltori chiedono urgentemente maggiori finanziamenti per la ricerca e l'allevamento. Il governo federale ha lanciato una cosiddetta "strategia per le colture proteiche".

Stanno arrivando i lupini
I legumi includono anche lupini. Finora, il lupino era principalmente usato come mangime per animali o come ornamento colorato nel giardino. I semi non hanno un buon sapore, hanno un odore di fieno e le sostanze amare che contengono possono persino essere tossiche. Tuttavia, i ricercatori del Fraunhofer Institute for Process Engineering and Packaging in Freising (IVV) e la società Prolupin GmbH di Grimmen, nel Meclemburgo, sono riusciti a sviluppare un processo per rimuovere il retrogusto amaro ed erboso. Sono stati in grado di isolare le proteine ​​del lupino per la produzione alimentare. Nel 2014 hanno ricevuto il Premio futuro tedesco del Presidente tedesco. Nel frattempo, puoi trovare vari prodotti di lupino al supermercato: dessert al lupino, pasta, creme spalmabili, una specie di latte e yogurt. Alcune persone si riferiscono già al lupino come alla nuova soia. "La richiesta di prodotti vegani e vegetariani è enorme - e in aumento", ha dichiarato l'amministratore delegato di Prolupin Malte Stampe di Dpa. Altri esperti hanno fatto commenti simili in passato. Si aspettano un vero boom nel cibo vegano. La proteina neutra del lupino è adatta anche per gli spuntini. Uno dei primi prodotti era il gelato al lupino. La proteina può essere utilizzata anche per la pasticceria e dovrebbe essere adatta anche ai baci di schiuma. Non è tutto così nuovo, piuttosto si potrebbe parlare di una rinascita di un'antica pianta coltivata: gli antichi egizi davano già i loro semi di lupino ai loro faraoni nella tomba. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Frutta secca e semi: valutazione nutrizionale (Agosto 2020).