Notizia

Stiftung Warentest: Tutte le creme antirughe non hanno alcun effetto visibile sulle rughe


Stiftung Warentest considera tutte le creme antirughe testate "scarse"
L'aspetto giovanile nella vecchiaia è un desiderio di molte persone. Una pelle elastica e senza rughe è uno degli ideali di bellezza più diffusi e l'industria cosmetica offre numerosi prodotti che dovrebbero aiutare a raggiungere tale obiettivo. Le creme speciali antirughe promettono di migliorare la carnagione con sostanze misteriose come il coenzima Q10 e il Pro-Retinolo A, ma secondo un recente test di Stiftung Warentest, nessuno dei prodotti mantiene la sua promessa. "Il nostro test distrugge senza pietà questa speranza: le creme antirughe non funzionano visibilmente", afferma il rapporto Stiftung Warentest.

Si dice che le creme antirughe contribuiscano a una riduzione visibile delle rughe. Stiftung Warentest ha esaminato questa promessa in modo più dettagliato ed ha esaminato i volti delle donne prima e dopo aver usato una speciale scatola fotografica. Il risultato è deludente: nessuna crema antirughe testata è stata in grado di ridurre visibilmente le rughe. "Sia economico che costoso, sia di marca che di farmacia - nessuna crema nel test può evocare le rughe", secondo il rapporto Stiftung Warentest.

Donne con grande fiducia nelle creme antirughe
Con l'età, la formazione delle rughe è completamente naturale, ma queste sono spesso percepite come meno estetiche sul viso e le donne in particolare usano spesso prodotti per la cura adeguati per ottenere una riduzione delle rughe del viso. Secondo un sondaggio della Stiftung Warentest, molte donne hanno molta fiducia nelle creme antirughe. Quasi ogni secondo intervistato era convinto che le creme riducessero visibilmente le rughe, riferisce Stiftung Warentest. Secondo le dichiarazioni pubblicitarie dei produttori, questo dovrebbe effettivamente essere il caso. Tuttavia, la realtà è molto diversa. Una riduzione visibile delle rughe non è stata trovata nel presente studio.

240 donne hanno testato le creme antirughe
La Warentest Foundation ha testato nove creme antirughe con prezzi che vanno dai 2,45 agli 87 euro per i loro effetti visibili contro le rughe. Un totale di 270 donne hanno applicato creme antirughe mattina e sera per quattro settimane. 30 donne hanno ricevuto lo stesso prodotto di prova: lo hanno applicato a metà del loro viso, mentre l'altra metà ha usato una buona crema idratante. Prima e dopo la fase di test, le sue due metà del viso sono state fotografate usando una scatola fotografica speciale.

Gli esperti usano sezioni dell'area degli occhi per la valutazione, poiché è qui che le rughe sono generalmente più pronunciate. Il confronto tra le immagini è stato realizzato senza sapere quali immagini sono state scattate prima o dopo la fase di test o se i soggetti del test avevano utilizzato il prodotto o la crema idratante, spiega Stiftung Warentest. L'umidità della pelle è stata anche determinata utilizzando un cosiddetto corneometro.

Le promozioni non sono mantenute da nessun produttore
Secondo la Stiftung Warentest, i produttori li stanno attirando con promettenti messaggi pubblicitari come "Le linee sottili sono visibilmente ridotte" (Diaderme) o "Le rughe visibilmente ridotte in 14 giorni" (Olaz). Tuttavia, la conclusione rassicurante del test è stata "che nessuna delle creme è stata in grado di ammorbidire le piccole rughe o persino le rughe profonde in modo tale che un miglioramento potesse essere visto ad occhio nudo", riferisce Stiftung Warentest. Tutte le creme antirughe nel punto di controllo decisivo erano state classificate come "carenti".

Solo nelle singole donne è stato mostrato un miglioramento delle linee sottili sotto gli occhi, ma nessuna riduzione delle linee grandi. Inoltre, in altri singoli casi, le rughe erano più pronunciate quando venivano utilizzate le creme.

Crema più costosa inadatta anche come idratante
Secondo la Stiftung Warentest, i produttori attribuiscono le loro promesse pubblicitarie a prove di efficacia diverse dai cambiamenti della pelle effettivamente visibili. Ad esempio, il grado di rughe prima e dopo l'applicazione è classificato da un dermatologo usando una scala o determinato usando un metodo tridimensionale. Con quest'ultimo, tuttavia, i miglioramenti nella migliore delle ipotesi possono essere misurati in frazioni di un millimetro che non possono essere visti ad occhio nudo, riporta Stiftung Warentest.

"Se le creme pubblicizzano effetti visibili, devono anche essere visibili", hanno continuato i tester. Inoltre, secondo gli esperti, una buona crema dovrebbe sempre fornire alla pelle un'umidità sufficiente. Ma "la crema antirughe più costosa (87 euro) nel test, Advanced Time Zone della società di cosmetici americana Estée Lauder, non è riuscita nemmeno a gestirla", secondo il rapporto Stiftung Warentest. Al contrario, le creme di Lancaster e Nivea avrebbero arricchito molto bene la pelle con l'umidità. Tuttavia, un effetto simile può essere ottenuto anche con un classico idratante senza un effetto anti-invecchiamento, per un costo significativamente inferiore.

Secondo lo Stiftung Warentest, lo stile di vita è decisivo per la carnagione e non per la crema antirughe utilizzata. Basta dormire, niente nicotina, bere molto. (almeno 1,5 litri di acqua o succo di spritz), mangiare molta frutta e verdura e un'adeguata protezione dai raggi UV sono importanti regole di base qui per mantenere la pelle senza rughe il più a lungo possibile. Inoltre, l'eccessiva illusione della giovinezza è in ogni caso inappropriata e le rughe del viso dovrebbero essere accettate come parte naturale dell'età. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Contorno occhi antirughe: come scegliere quello migliore per te (Agosto 2020).