Notizia

Ricerca medica: la nuova pillola della fotocamera aiuta a diagnosticare la laringe e il cancro del colon


L'ingestione della fotocamera semplifica gli esami intestinali
Ci sono alcune malattie che sono generalmente difficili da identificare. A volte sarebbe più pratico per i medici se potessero semplicemente guardare direttamente nel paziente. Una mini videocamera di nuova concezione ora rende più semplice e affidabile l'esame interno dei malati.

Al fine di rilevare più rapidamente il cancro del colon e della laringe, ad esempio, gli scienziati britannici dell'Università di Glasgow hanno ora sviluppato una mini videocamera che può essere ingerita. Tali telecamere di piccole dimensioni sono state utilizzate per molto tempo, ad esempio per eseguire esami intestinali. La particolarità di questa nuova "pillola per fotocamera" è che utilizza la luce fluorescente per la prima volta per espandere le sue funzioni diagnostiche. I medici hanno ora pubblicato i risultati delle loro ricerche attuali sulla rivista scientifica "Scientific Reports".

Pillola della fotocamera invece dell'endoscopio
Nel caso di esami intestinali, è stato per qualche tempo possibile utilizzare le cosiddette pillole video. Questo tipo di visione interna non è così scomodo come l'uso degli endoscopi, per esempio. Fino ad ora, tali mini fotocamere hanno avuto uno svantaggio decisivo. Gli scienziati britannici hanno spiegato nel loro studio che lo spettro della luce visibile utilizzata limita fortemente la vista attraverso una video pillola. La nuova pillola per fotocamera non è ancora in uso clinico. Gli sviluppatori stanno lavorando per espandere i sistemi in nuove aree. Quindi la pillola dovrebbe essere in grado di utilizzare gli ultrasuoni in futuro.

Il nuovo sistema consente una diagnosi più accurata e senza errori
La nuova pillola video sviluppata è molto piccola e ha un risparmio energetico sufficiente per fotografare l'intero tratto gastrointestinale umano per un periodo di 14 ore, lo scienziato Dr. Mohammed Al-Rawhani. Il nuovo sistema può anche essere utilizzato per tracciare gli anticorpi attraverso il corpo umano. Questi anticorpi sono usati per trattare il cancro. La nuova pillola della fotocamera potrebbe aiutare a contrassegnare tali aree malate. Ciò creerebbe un nuovo modo di curare il cancro. L'uso delle cosiddette pillole video è una nuova preziosa tecnologia che potrebbe aiutare i medici a produrre meno falsi pronostici per il cancro. Pertanto, l'uso del nuovo sistema potrebbe portare a un trattamento più efficace per il cancro in futuro, ha affermato il Dr. Al-Rawhani nello studio.

L'industria prevede di lanciare la pillola per fotocamera il prima possibile
La tecnologia di imaging a fluorescenza è già un solido strumento diagnostico in medicina, ma è molto costosa, ingombrante e ingombrante. Per questo motivo, una tale tecnica viene solitamente utilizzata solo in grandi laboratori. Ma ora il team di scienziati è riuscito a utilizzare per la prima volta l'imaging a fluorescenza con una "tecnologia di imaging a pixel a semiconduttore" avanzata in una pillola per telecamera. Il sistema è uno sviluppo entusiasmante e offre una nuova preziosa opportunità per l'imaging gastrointestinale, ha spiegato il project manager Prof. David Cumming. C'è ancora molto da fare prima che tali pillole video vengano prodotte commercialmente e pronte per l'uso clinico. Ma i ricercatori sono già in trattative iniziali con l'industria manifatturiera al fine di portare il prodotto sul mercato nel prossimo futuro, ha aggiunto il medico. La ricerca è ora focalizzata sull'espansione delle funzioni del nuovo sistema, come l'uso degli ultrasuoni. (As)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Diverticolite: Sintomi, Diagnosi e Trattamento (Agosto 2020).