Notizia

70 è il nuovo 60: gli anziani sono più in forma che mai


In Germania le persone non solo invecchiano, ma rimangono in buona salute fino alla vecchiaia. Ci sono ancora più opportunità per gli anziani di modellare attivamente la pensione. La conseguenza dello sviluppo: il quadro dell'età sta cambiando. Nella terza fase della vita, le persone vedono sempre più l'opportunità di autorealizzarsi.

Al traguardo Dieter Hempel e Hauke ​​Rüther sono molto vicini. Hempel ha avuto bisogno di tre ore, 58 minuti e 46 secondi per la Maratona di Berlino di quest'anno, che ha concluso in 15.022. Rüther segue solo un secondo e sette posti dietro. Entrambi sono quasi uguali, eppure ci sono anni tra loro: perché mentre Rüther è nato nel 1984, Hempel è nato nel 1940.

Il corridore del Treptower Sportverein di Berlino mostra in modo impressionante quali risultati sono in grado di raggiungere gli anziani. Non solo era il migliore nella fascia di età compresa tra 75 e 79 anni, ma anche molti corridori ricreativi più giovani si mordevano i denti durante la sua maratona. Certamente, la performance di Hempel richiede molta formazione e non è affatto una cosa ovvia per le persone della sua età. Ma sarebbe anche sbagliato etichettare gli anziani come persone fragili. "L'età dice sempre meno sulle capacità dell'individuo", afferma Manfred Gogol, direttore medico della clinica per la geriatria di Coppenbrügge.

La salute degli anziani è migliorata
Poiché le persone in Germania non solo invecchiano, stanno anche guadagnando anni di vita più attivi e sani. "I 70enni di oggi sono in salute come quelli di 60 anni fa", afferma Björn Schumacher, un ricercatore che invecchia all'Università di Colonia. Migliori condizioni di vita e cure mediche significano che anche per le persone molto anziane, l'orologio biologico ora scorre in modo diverso rispetto al passato, come mostra lo studio del Centenario di Heidelberg. Di conseguenza, i centenari di oggi sono mentalmente e fisicamente in forma come il novantenne dieci anni fa.

E allo stesso tempo, una migliore forma fisica apre più opzioni per dare forma alla serata. L'immagine della patata non si adatta più alla realtà degli anziani di oggi. Stimano l'autodeterminazione e l'individualità e vogliono godersi appieno la pensione: viaggiano molto, fanno sport, studiano, si offrono volontari e coltivano amicizie. Non ci sono mai stati così tanti anziani nelle palestre come oggi, e non ci sono mai state così tante persone anziane che frequentano corsi nei centri di educazione degli adulti. E i pensionati di domani saranno ancora più attivi: perché i prossimi anni vivono più sani di quelli nati prima di loro alla stessa età.

L'immagine dell'età cambia positivamente
Con le prospettive in mente, anche l'età perde il suo orrore. Ciò è confermato dai risultati del German Aging Survey (DEAS), un sondaggio a lungo termine che affronta la situazione di vita delle persone nella seconda metà della vita. Di conseguenza, il quadro dell'invecchiamento è cambiato positivamente tra il 1996 e il 2008. In pensione, le persone vedono sempre più opportunità di sviluppo personale e sono meno connesse agli svantaggi come le limitazioni fisiche. La percezione dei pensionati che sperimentano le opportunità della terza fase della vita è migliorata di più.

Gli scienziati giungono quindi a una chiara conclusione: più pensionati prendono parte alla vita sociale e culturale e si impegnano attivamente in essa, più questo influisce positivamente sul loro profilo di età. Ma non è tutto: gli anziani che si realizzano fanno anche la migliore prevenzione. "Ora sappiamo che l'inclusione sociale è il fattore più importante per la lunga vita e la salute mentale", sottolinea Gogol.

E se il corpo gioca insieme, le prestazioni migliori sono ancora possibili anche in età avanzata. Ciò è dimostrato anche da Poul Jensen. Quest'anno anche il danese ha corso la maratona di Berlino - nella fascia d'età superiore agli 80 anni. E alla fine era addirittura 20 secondi più veloce di Hempel.

"Live 7 years long" è un'iniziativa degli assicuratori tedeschi. Pertanto, l'iniziativa intende condurre un dialogo sociale su come possiamo ottenere il massimo dagli anni che abbiamo guadagnato. In questo contesto, anche lo studio Prognos "Prospettive pensionistiche 2040" dovrebbe essere reso disponibile a un pubblico più vasto. Ulteriori informazioni: www.7jahrelanger.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Valvola Aortica e Mitralica: Riparazione o Sostituzione con Tecniche Mininvasive (Agosto 2020).