Notizia

Salsefica salutare sono gli "asparagi dell'inverno"


La salsefica è una verdura pregiata che viene spesso servita in tavola nella stagione fredda. I gambi delicati ricordano gli asparagi nel gusto e nella preparazione. Tuttavia, il loro aroma è un po 'speziato e leggermente nocciolato.

La salsa può essere cotta a vapore come una nobile verdura e servita con burro fuso o salsa besciamella e prosciutto. Possono anche essere arrostiti, fritti, gratinati con formaggio o serviti ben conditi come "patatine" con un bicchiere di vino. Possono anche essere gustati crudi in insalata - ad esempio in combinazione con mele, noci o carote. Per fare questo, sono grattugiati e raffinati con, ad esempio, un po 'di succo di limone, yogurt ed erbe fresche.

Gli "asparagi dell'inverno" hanno poche calorie e contengono molti ingredienti positivi come potassio, calcio, magnesio, ferro, vitamine B1, C ed E, acido folico e nitrato. Il denso succo di latte bianco contiene sostanze amare e l'inulina in fibra.

La salsefica nera (Scorconera hispanica) appartiene alla famiglia delle margherite. La pianta rustica perenne è originaria della Spagna. È stato coltivato come verdura solo dal 17 ° secolo. La radice ha una corteccia di sughero marrone-nero. La pulizia delle radici richiede molto tempo e il succo che viene rilasciato può scolorire le mani. Pertanto, i guanti di gomma sono meglio indossati durante la lavorazione. Puoi pulire i bastoncini sotto l'acqua corrente con un pennello per radici, sbucciarli e cuocerli a vapore in un po 'd'acqua salata. Possono anche essere cotti con una ciotola e poi pelati. Se le radici raschiate non vengono utilizzate immediatamente, è meglio metterle in acqua con limone, aceto o farina. Quindi rimangono belli e bianchi.

Salsify è ancora disponibile in commercio fino ad aprile. Nel carrello compaiono solo radici fresche, integre e solide. La polpa dovrebbe essere bianca, non legnosa o fibrosa. Utilizzare bastoncini più spessi in quanto vi sono molti rifiuti durante la pulizia. La salsiccia, confezionata in un canovaccio da cucina, può essere conservata nel compartimento vegetale del frigorifero per una o due settimane (Heike Kreutz, aiuto)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Barba di Becco (Agosto 2020).